Condanna va revocata La dichiarazione o elezione di domicilio ricevute a verbale dalla polizia giudiziaria sono nulle qualora il verbale medesimo non risulti sottoscritto dall’indagato, mancando, in tal caso, il dato formale e la concreta riferibilità della dichiarazione al soggetto dichiarante. L’elezione di...

La Corte di cassazione ha ribaltato la decisione con cui i giudici di secondo grado avevano escluso il diritto al risarcimento dei danni lamentati da una donna in conseguenza della frattura del collo femorale subita all’esito di una caduta all’interno di un negozio, un panificio, durante...

Il diritto di critica dei provvedimenti giudiziari e dei comportamenti dei magistrati deve essere riconosciuto nel modo più ampio possibile, non solo perché la cronaca e la critica possono essere tanto più larghe e penetranti, quanto più larga è la posizione...

Il proprietario – locatore del bene pignorato, non è legittimato ad esercitare le azioni derivanti dal contratto di locazione concluso senza l’autorizzazione del giudice dell’esecuzione, ivi compresa quella di pagamento dei canoni, poiché la titolarità di tali azioni non è correlata ad un titolo...