Attività Finanziarie


Sì condizionato all'antiriciclaggio

eDotto | 03/02/2005 Il Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti ha espresso un parere positivo sulla bozza di regolamento attuativo del Dlgs 56/2004 in materia di estensione degli obblighi antiriciclaggio alla categoria professionale. Il documento sottolinea l'opportunità dell'esclusione dei sindaci dai soggetti obbligati alle segnalazioni imposte dalla disciplina antiriciclaggio. Il decreto potrà entrare in vigore solo dopo la definitiva approvazione degli “indici di sospetto” da parte dell’Ufficio Italiano...
Attività FinanziarieEconomia e FinanzaAntiriciclaggioProfessionisti


I libretti perdono la proroga

eDotto | 27/01/2005 La proroga al 1° luglio delle sanzioni per i libretti al portatore di importo superiore ai 12.500,00 euro è stata bocciata ieri da parte della Commissione Affari Costituzionali e Bilancio della Camera, che ha bloccato l’emendamento per “estraneità alla materia” del decreto legge, secondo gli articoli 89 (comma 1) e 96 (comma 7) del regolamento alla Camera. L’”inammissibilità” dell’emendamento è scaturita dal fatto che il decreto legge contiene già molti altri rinvii. Il Governo resta,...
Attività FinanziarieEconomia e FinanzaAntiriciclaggioProfessionisti

L'operazione «libretti al portatore» rinvia al 1° luglio solo le sanzioni

eDotto | 25/01/2005 L'emendamento al DL 314/2004 dispone la proroga al primo luglio 2005 del termine per l’applicazione delle sanzioni previste per il mancato adeguamento dei libretti di risparmio al portatore di importo superiore ai 12.500 euro. Così chi si presenterà in banca dopo il 1° febbraio non incorrerà nelle sanzioni antiriciclaggio, varate lo scorso anno; mentre rimane invariato, al 31 gennaio 2005, il termine per provvedere alla regolarizzazione dei libretti aventi, alla data del 14.3.2004, un saldo...
Attività FinanziarieEconomia e FinanzaAntiriciclaggioProfessionisti



Libretti, multa in agguato

eDotto | 20/01/2005 Scade il 31 gennaio 2005 il termine a disposizione dei possessori di libretti di risparmio al portatore per uniformarsi alle indicazioni della nuova disciplina in materia di contrasto al riciclaggio di denaro di provenienza illecita, prevista dal decreto legislativo n. 56/2004. Oltre quel termine temporale i libretti con saldo superiore a 12.500 euro dovranno essere estinti o trasformati in libretto nominativo.
Attività FinanziarieEconomia e FinanzaAntiriciclaggioProfessionisti

Libretti, il rinvio si fa strada

eDotto | 19/01/2005 Con un'interrogazione parlamentare è stata chiesta la proroga della scadenza del 31 gennaio 2005 per l'adeguamento dei libretti al portatore, con saldi superiori a 12.500 euro, alle misure antiriciclaggio previste dal dlgs 56/2004, poiché si è registrata una mancata informazione da parte del Governo e degli istituti bancari sulla norma (che prevede pesanti sanzioni per gli inadempienti). Mentre alcune associazioni dei consumatori hanno chiesto che la scadenza sia spostata almeno al 31 marzo...
Attività FinanziarieEconomia e FinanzaAntiriciclaggioProfessionisti

Libretti anonimi all'appello finale

eDotto | 18/01/2005 I titolari di libretti di risparmio al portatore dovranno uniformarsi alle indicazioni recate dalla disciplina in materia di contrasto al riciclaggio di denaro di provenienza illecita entro il 31 gennaio 2005. Per quella data, tutti coloro che sono titolari di libretti al portatore con saldo superiore ai 12.500 euro dovranno estinguere il libretto oppure procedere alla trasformazione del libretto in libretto nominativo. La violazione del divieto per un importo inferiore a 250.000 euro è punita...
Attività FinanziarieEconomia e FinanzaAntiriciclaggioProfessionisti