Diritto Internazionale

Scambi ad area ridotta

eDotto | 27/10/2005 Lo scambio di informazioni stabilito dall'articolo 10 dell'accordo tra la Svizzera e l'Unione europea, s'affianca alle comunicazioni automatiche che, per l'articolo 2, le autorità elvetiche devono fornire quando il beneficiario europeo abbia optato per evitare la ritenuta alla fonte del 15% prevista dall'articolo 1. Solo su richiesta della nostra Amministrazione fiscale ed in relazione a comportamenti che costituiscono frode e sono stati individuati nell'Accordo del 25 ottobre 2005, lo scambio...
Diritto InternazionaleDiritto


In Svizzera la riservatezza vacilla ma non cade

eDotto | 26/10/2005 Il dipartimento delle politiche fiscali ha ufficializzato, ieri, il raggiungimento d'un'intesa con le Autorità fiscali svizzere sull'attuazione dell'accordo concluso fra la Ue e la Confederazione elvetica il 26 ottobre 2004. In questo modo, lo scambio di informazioni in materia fiscale con la Svizzera diviene concreto.
Diritto InternazionaleDiritto


Il Belgio "attrae" le imprese

eDotto | 09/10/2005 Il Belgio ha emanato una nuova legge che, a partire dal 1° gennaio 2006, introdurrà una speciale deduzione di interessi nominali sul capitale delle società stabilite in quel Paese. L'obiettivo è di sostituire il regime dei centri di coordinamento, destinato a scadere entro il 2010, considerato aiuto di Stato con decisione della Commissione Ue del 17 febbraio 2003.
Diritto InternazionaleDiritto

Revisori Ue più indipendenti

eDotto | 27/09/2005 Parlamento europeo, Consiglio e Commissione Ue hanno raggiunto un importante accordo sui punti di merito più controversi della direttiva sulla revisione legale dei conti annuali e dei conti consolidati delle imprese: il comitato di audit, l'indipendenza dei revisori e le loro responsabilità. Il Parlamento europeo voterà domani la relazione del deputato olandese Doorn, poi toccherà al Consiglio Ue dare l'approvazione finale.
Diritto InternazionaleDirittoDisposizioni comunitarie

Russia "leggera" verso le imprese

eDotto | 25/09/2005 L'Autore analizza le modifiche intervenute oggi, a cinque anni di distanza dalla riforma del 2000, nella Federazione Russa durante i mesi estivi, che semplificano il quadro normativo del Paese e prevedono incentivi agli investimenti.
Diritto InternazionaleDiritto

Anche Parigi mette l'Irpef a dieta

eDotto | 18/09/2005 La riforma fiscale sui redditi annunciata dal Governo francese, che sarà dettagliata il prossimo 28 settembre in occasione della presentazione delle Finanziaria per il 2006, mira alla riduzione della pressione fiscale sui nuclei familiari, soprattutto quelli che percepiscono un reddito compreso tra 1.000 e 3.500 euro al mese.
Diritto InternazionaleDiritto

Trasporti internazionali in stile Ocse

eDotto | 14/09/2005 Il Commentario Ocse al modello di trattato contro le doppie imposizioni contiene numerose novità in tema di tassazione degli utili derivanti dal trasporto internazionale marittimo ed aereo, disciplinato dall'articolo 8 del modello stesso. Le principali tra le novità apportate dal Commentario hanno il fine primario di chiarire l'ambito d'applicazione della norma convenzionale e, soprattutto, di disciplinare gl'utili derivanti da operazioni commerciali che hanno assunto sempre maggiore rilevanza...
Disposizioni internazionaliDiritto InternazionaleDiritto

Stock option senza frontiere

eDotto | 13/09/2005 L'aggiornamento del Commentario Ocse (si veda, a tal proposito, la sintesi del giorno 8 settembre 2005), con riguardo ai piani di stock option, detta anche le regole sulla residenza fiscale multipla, questione che interessa i dipendenti distaccati in un'altra società appartenente al medesimo gruppo multinazionale, sulla sostituzione o la modifica sostanziale delle opzioni nel caso di operazioni di fusione o acquisizione, sull'assegnazione di stock option a membri del consiglio di amministrazione...
Diritto InternazionaleDirittoDisposizioni internazionali