Diritto penale societario


Incentivo all’esodo dalla Banca in crisi. Bancarotta preferenziale?

Eleonora Pergolari | 06/04/2018

La Cassazione si è pronunciata sulle misure cautelari disposte nell’ambito di una vicenda che riguardava una banca, in situazione di insolvenza, che aveva erogato all’ex direttore generale un’indennità supplementare, quale “incentivo all’esodo”, per effetto dell’accordo transattivo deliberato dal...

DirittoDiritto PenaleDelitti e contravvenzioniDiritto penale societarioEconomia e FinanzaAttività FinanziarieFinanza

Cda risponde della bancarotta solo per illeciti conosciuti o conoscibili

Eleonora Pergolari | 04/04/2018

I membri del consiglio di amministrazione di una società di capitali possono essere ritenuti responsabili, sotto il profilo soggettivo, del delitto di bancarotta impropria da operazioni dolose protrattesi nel tempo, quando il dissesto della società, come effetto di tali condotte illecite, divenga astrattamente prevedibile..

DirittoDiritto PenaleDiritto penale societarioDiritto penale fallimentare


Responsabilità amministrativa: società condannata se trae beneficio dall’illecito commesso dal suo amministratore

Roberta Moscioni | 10/01/2018

La Corte di Cassazione, con la sentenza n. 295/18, pubblicata il 9 gennaio 2018, affronta un caso di responsabilità amministrativa in capo ad una società (ex Dlgs n. 231/2001), che viene condannata anche se a commettere il reato è stato il suo amministratore unico. Per la Suprema Corte si configura...

DirittoDiritto penale societarioDiritto Penale