Economia

Ancora in flessione il tasso del credito agevolato di settembre

Cinzia Pichirallo | 30/08/2014 Il dato del tasso di riferimento per il credito agevolato ad industria, commercio, artigianato, editoria, industria tessile e zone sinistrate del Vajont (settore industriale) registra, anche nel mese di settembre, un ribasso: dal 2,98% di agosto scende allo 2,88%. Non si muove dal valore di 1,53% (0,53 tasso base maggiorato di 100 punti) il tasso di riferimento comunitario da applicare per le operazioni di attualizzazione e rivalutazione per concessione di incentivi a favore delle...
Dati economiciEconomiaEconomia e Finanza

Debiti Pa, proroga al 31 ottobre per la richiesta di certificazione

Roberta Moscioni | 02/08/2014 Le novità dell’ultimo minuto introdotte dalle commissioni Ambiente e Attività produttive della Camera al Dl Competitività (14 emendamenti soppressivi, relativi a norme introdotte in prima lettura), prima dell’ok definitivo e il successivo passaggio per l’esame a Montecitorio, sono sostanzialmente due. E’ stato concesso più tempo alle imprese per presentare le istanze di certificazione dei crediti vantati nei confronti della Pa. Con un emendamento è stato, infatti, spostato dal 31 agosto al...
VigilanzaAttività FinanziarieEconomia e FinanzaEconomia

Scende anche ad agosto il tasso per il credito agevolato

Cinzia Pichirallo | 01/08/2014 Nuova tendenza al ribasso, ad agosto, per il tasso di riferimento per il credito agevolato ad industria, commercio, artigianato, editoria, industria tessile e zone sinistrate del Vajont (settore industriale): il dato si pone al 2,98%, registrando una flessione dello 0,20% rispetto al 3,18% di luglio. Si mostra stabile il tasso di riferimento comunitario da applicare per le operazioni di attualizzazione e rivalutazione per concessione di incentivi a favore delle imprese: il valore di 1,53 %...
Dati economiciEconomiaEconomia e Finanza

Dl Competitività, si lavora su 800 proposte di modifica

Roberta Moscioni | 31/07/2014 Il testo del Dl Competitività, approvato la scorsa settimana con voto di fiducia, è ora tornato alla Camera dove il provvedimento è al vaglio di Governo e maggioranza per un suo significativo ridimensionamento. Il decreto che tocca argomenti diversi (dall’energia alle tariffe elettriche, dall’agricoltura all’ambiente fino all’efficienza energetica nell’edilizia scolastica), seppur accomunati dall’unico obiettivo dello sviluppo, così come uscito dal Senato sembrava ricalcare la veste di un...
FiscoEconomiaEconomia e FinanzaAgevolazioni

Dl competitività passa il Senato con la fiducia

Gioia Lupoi | 26/07/2014 Il Dl 91/2014 (decreto competitività), approvato con fiducia dal Senato, si dirige alla Camera per la conversione in legge. I cittadini europei che comprano in Italia non saranno soggetti alla soglia, ex dlgs n. 231/2007, di 1.000 euro per i contanti: varrà il limite applicato nel paese di residenza dell'acquirente. Buone nuove per chi è moroso E' stabilita la cancellazione rapida in 6 mesi delle segnalazioni del ritardo di pagamento delle rate di finanziamento, quando la rata non...
AgevolazioniFiscoEconomiaEconomia e Finanza

In calo il saggio di interesse sui ritardati pagamenti

Roberta Moscioni | 22/07/2014 Continua a scendere la percentuale degli interessi di mora da applicare sui ritardati pagamenti, ai sensi della normativa europea sulla lotta contro i ritardi di pagamento nelle transazioni commerciali di cui al Dlgs n. 231/2002. Dopo che lo scorso 11 giugno il tasso di rifinanziamento della Bce è stato ridotto dallo 0,25% allo 0,15%, anche il tasso di interesse da applicare agli scambi commerciali registra un calo, attestandosi all’8,15% dall’8,25%. Dal 1° luglio 2014 saggio all’8,15% A...
Dati economiciEconomiaEconomia e Finanza

Debiti Pa. Sì alla cessione dei crediti alle banche grazie al decreto attuativo

Roberta Moscioni | 08/07/2014 La possibilità introdotta dal Dl 66/2014 di accelerare il pagamento dei debiti della Pubblica amministrazione tramite il rilascio dello strumento della certificazione del credito e l’estensione della garanzia dello Stato sulle stesse cessioni si va sempre più concretizzandosi. Grazie al decreto attuativo firmato lo scorso 4 luglio dal ministro dell’Economia, Pier Carlo Padoan, che ha ricevuto l’ufficializzazione dopo la registrazione da parte della Corte dei Conti, l'obiettivo di assicurare...
EconomiaEconomia e FinanzaAttività Finanziarie


Il tasso per il credito agevolato scende ancora

Alessia Lupoi | 07/05/2014 Ancora al minimo storico, nel mese di maggio 2014, i valori del tasso di riferimento per il credito agevolato ad industria, commercio, artigianato, editoria, industria tessile e zone sinistrate del Vajont (settore industriale), la cui misura é al 3,43% con un nuovo decremento dello 0,20% rispetto al 3,63% in vigore ad aprile. Stabile, anche questo mese, il tasso di riferimento comunitario da applicare per le operazioni di attualizzazione e rivalutazione per concessione di incentivi a favore...
Dati economiciEconomiaEconomia e Finanza

Gli interessi di mora per il ritardato pagamento nel primo semestre 2014

Cristina Ricciolini | 05/03/2014 Il tasso di riferimento degli interessi per i ritardati pagamenti nelle transazioni commerciali è pari allo 0,25% per il periodo 1° gennaio-30 giugno 2014. Passa quindi all'8,25% il tasso annuale di mora da applicare al pagamento effettuato in ritardo. E' quanto stabilito dal Ministero dell'economia e delle finanze nel comunicato pubblicato in “Gazzetta Ufficiale” n. 51, del 3 marzo 2014, secondo il D.Lgs n. 231/2002 modificato dal D.Lgs n. 192/2012. Interessati...
Dati economiciEconomiaEconomia e Finanza