Economia

Certificazioni debiti pa, si è ancora lontani dalle stime

Cristina Ricciolini | 08/10/2013 Equivalgono a circa 5 miliardi di euro i debiti certificati dalla pubblica amministrazione al 15 settembre 2013. Entro tale data, secondo quanto previsto dal DL n. 35/2013, tramite l'apposita piattaforma ogni pubblica amministrazione avrebbe dovuto certificare i debiti esigibili, liquidi e certi, al 31 dicembre 2012 che non erano stati ancora estinti. La cifra dei 5 miliardi, non ancora ufficializzata dal Ministero dell'economia ma nota a quanti abilitati all'accesso alle procedure...
FiscoEconomiaEconomia e Finanza

Parola d’ordine: semplificazione. Le proposte dei professionisti al riguardo

Roberta Moscioni | 30/09/2013 Nel lungo percorso intrapreso dal nostro Paese all’insegna della semplificazione burocratica il cui peso funge da grave zavorra per il rilancio dell’economia, numerose son le proposte avanzate dalle varie associazioni imprenditoriali e di categoria. Denominatore comune per tutti: una serie di misure urgenti finalizzate allo snellimento dei rapporti con la Pa. In quest’ottica si inseriscono le recenti proposte avanzate dall’Ordine dei dottori commercialisti, dal Consiglio nazionale forense...
Consulenti del lavoroProfessionistiAvvocatiCommercialisti ed esperti contabiliIVAImposte indiretteImposteFiscoEconomiaEconomia e Finanza

In “Gazzetta Ufficiale” il decreto 16 settembre 2013 sulla Tobin tax

Roberta Moscioni | 21/09/2013 Il decreto del ministero dell’Economia 16 settembre 2013, che modifica il precedente provvedimento del 21 febbraio 2013, recante attuazione dei commi da 491 a 499 della legge di Stabilità per il 2013 (imposta sulle transazioni finanziarie) è stato pubblicato sulla “Gazzetta Ufficiale” n. 221 del 20 settembre 2013. L’ufficialità al provvedimento è giunta dopo la chiusura, in data 30 agosto, della consultazione pubblica: le richieste pervenute dagli intermediari che operano sul mercato...
Attività FinanziarieEconomia e FinanzaEconomia

“Destinazione Italia”. Pronto il piano per attrarre gli investitori esteri

Roberta Moscioni | 20/09/2013 Nella seduta del 19 settembre 2013, il Consiglio dei ministri presieduto da Enrico Letta, su proposta dei ministri degli Affari esteri e dello Sviluppo economico, ha approvato il piano “Destinazione Italia”. Si tratta di un progetto finalizzato ad attrarre gli investimenti esteri nel nostro Paese con l’obiettivo di favorire la competitività delle imprese italiane. Il progetto, infatti, contiene misure volte a sostenere soprattutto le piccole e medie imprese italiane e la loro modalità di...
EconomiaEconomia e Finanza

Economia. Firmato il nuovo decreto sulla Tobin Tax

Roberta Moscioni | 19/09/2013 Un altro tassello al lungo lavoro preparatorio per la messa a punto definitiva della tassazione sulle transazioni finanziarie è stato compiuto. Il Ministro dell’Economia, Fabrizio Saccomanni, ha firmato il decreto ministeriale 16 settembre 2013 (in corso di pubblicazione in “Gazzetta Ufficiale”) di riforma della tassazione sul trasferimento della proprietà delle azioni e degli strumenti finanziari partecipativi emessi da società residenti nel territorio dello Stato. Il nuovo provvedimento...
Attività FinanziarieEconomia e FinanzaEconomia

Il nuovo decreto del Fare bis allo studio del Governo

Roberta Moscioni | 06/09/2013 I tecnici del Governo sono alle prese con la stesura della bozza del decreto Fare bis, che dovrebbe essere varato a breve. Dal ministero dello Sviluppo economico le maggiori pressioni per una velocizzazione dei lavori: si vorrebbe portare il provvedimento in Consiglio dei ministri entro i prossimi 10 giorni, anche se è probabile uno slittamento ed un accorpamento del testo all’interno del piano “Destinazione Italia” per rilanciare gli investimenti nel Paese, che, invece, dovrebbe essere...
FiscoEconomiaEconomia e FinanzaAgevolazioni

Credito agevolato, a settembre il tasso di riferimento cresce

Cristina Ricciolini | 31/08/2013 A settembre 2013 cresce dello 0,05% il valore del tasso di riferimento per il credito agevolato a industria, commercio, artigianato, editoria, industria tessile e zone sinistrate del Vajont, attestandosi al 4,48%. Stabili il valore del tasso di riferimento comunitario, che dal 1° giugno 2013 è pari all'1,56%, e il parametro del tasso di sconto comunitario, fissato dalla Banca centrale europea allo 0,50%, con validità a partire dall'operazione con regolamento 8 maggio 2013. Il valore di...
AgevolazioniFiscoDati economiciEconomiaEconomia e FinanzaIndici e dati fiscali

Dl Fare, in Senato cancellati gli emendamenti gravosi per le imprese

Roberta Moscioni | 06/08/2013 L’Iter di approvazione del decreto del Fare appare tutt’altro che semplice. Il disegno di legge di conversione del DL n. 69/2013, recante "Disposizioni urgenti per il rilancio dell’economia", a cui in sede di esame in aula della Camera erano stati aggiunti ben 21 emendamenti, è arrivato al Senato dove le commissioni Affari costituzionali e Bilancio ne hanno approvato alcuni soppressivi presentati da quasi tutti i gruppi. Il fine, quello di semplificare gli adempimenti soprattutto per le piccole...
FiscoEconomiaEconomia e Finanza

Il decreto del Fare, approvato dalla Camera, prende la strada del Senato

Gioia Lupoi | 27/07/2013 Approvazione sudata per il decreto del fare, che, ottenuta la fiducia della Camera il 24 luglio 2013, ha incontrato l’ostruzionismo dei grillini con 251 Odg. Ora, il Dl 69/2013, come approvato dall’Aula, prende la via del Senato per essere convertito in legge entro il 21 agosto 2013. Tra le misure più discusse quella del Durt (documento unico di regolarità tributaria) che potrebbe essere eliminata dal Senato. Ad attendere il regime premiale del decreto del Fare, nell’ottica di una...
EconomiaEconomia e FinanzaFisco

Decreto del Fare, votare con fiducia

Gioia Lupoi | 24/07/2013 Il responsabile dei Rapporti con il Parlamento, Dario Franceschini, annuncia la votazione dell’Aula sulla fiducia da apporre al decreto del Fare (Dl 69/2013), con il testo uscito dalle commissioni Affari costituzionali e Bilancio della Camera. Il motivo è la valanga di emendamenti - 800 - che, se esaminati tutti, potrebbero portare alla scadenza del termine per l’approvazione del testo.
EconomiaEconomia e FinanzaFiscoSemplificazione amministrativaDiritto AmministrativoDiritto