Enti non commerciali

5 per mille, al via le regolarizzazioni

Gioia Lupoi | 26/06/2014 Sono online gli elenchi degli enti del volontariato, delle associazioni sportive dilettantistiche e degli enti della ricerca scientifica che hanno presentato la domanda di iscrizione al 5 per mille dopo i termini. Si ricorda che entro il 30 settembre 2014 dovranno regolarizzare la loro posizione: - inviando la documentazione integrativa (Onlus e volontariato alle Direzioni Regionali; associazioni sportive dilettantistiche agli uffici territoriali del Coni ed enti della ricerca...
Enti non commercialiDiritto CommercialeDirittoAgevolazioniFisco

Attività commerciale tramite Srl, niente elusione per la fondazione

Eleonora Pergolari | 28/04/2014 L'istituzione, da parte di una fondazione, di una Srl per lo svolgimento di attività commerciale separata non costituisce abuso del diritto. Tale comportamento trova ragione apprezzabile nel fine di semplificare e rendere trasparente la gestione mettendo al riparo dai rischi d'impresa la Fondazione stessa, in quanto la Srl risponderà con i suoi beni e non con quelli della Fondazione. E' quanto precisato dalla Commissione tributaria regionale della Liguria con la sentenza n. 212/07/2014...
Enti non commercialiDiritto CommercialeDirittoSuccessioni e donazioniDiritto Civile

Modello Eas. Entro il 31 marzo l’aggiornamento dati

Roberta Moscioni | 24/03/2014 Per potere accedere alle agevolazioni tributarie riservate ai soggetti che operano senza fini di lucro di cui all’articolo 30, comma 1, del Dl 185/2008, tali enti devono trasmettere in via telematica all'Agenzia delle Entrate i dati e le notizie rilevanti ai fini fiscali, mediante un apposito modello. Il modello Eas Il modello Eas, deve essere trasmesso dagli enti e dalle associazioni senza scopo di lucro, in via telematica, direttamente oppure mediante intermediari abilitati a...
DichiarazioniFiscoEnti non commercialiDiritto CommercialeDirittoAgevolazioni

Faq sulla comunicazione polivalente

Alessia Lupoi | 24/01/2014 Sulla comunicazione polivalente, in particolare sugli enti non commerciali, due risposte delle Entrate nella sezione dedicata alle FAQ riguardano, rispettivamente, due quesiti su: l’obbligo – per le associazioni che hanno optato per il regime forfetario - di comunicare anche le informazioni relative alle fatture passive per le quali, in base al particolare regime agevolativo, non è previsto l’onere di registrazione; le informazioni che questi enti sono tenuti a comunicare con riferimento alle...
Enti non commercialiDiritto CommercialeDiritto

Se l'accesso è consentito ad una indistinta generalità di persone si ha pubblico esercizio

Eleonora Pergolari | 30/10/2013 Con sentenza n. 9013 depositata il 18 ottobre 2013, il Tar del Lazio, sede di Roma, ha respinto il ricorso presentato da un'associazione culturale contro il provvedimento con cui Roma Capitale le aveva ordinato la cessazione della asserita attività “abusivamente intrapresa” di somministrazione di alimenti e bevande al pubblico senza essere in possesso dell'autorizzazione amministrativa nonché priva dei requisiti professionali. In particolare, nel corso di un sopralluogo, gli agenti di...
Diritto AmministrativoDirittoEnti non commercialiDiritto Commerciale

Editabile il modello AA5/6

Gioia Lupoi | 20/06/2013 I soggetti diversi dalle persone fisiche possono compilare al computer, sul sito delle Entrate, il modello AA5/6, utilizzato da enti, associazioni, fondazioni, condomini, parrocchie, e simili, non obbligati alla dichiarazione di inizio attività (in quanto non esercitano un’attività rilevante ai fini dell’Iva). Il modello, alternativo al modulo cartaceo, è veicolo anche della richiesta del codice fiscale, obbligatorio per gli enti citati. Compilato online, si deve stampare e consegnare...
Enti non commercialiDiritto CommercialeDiritto

Lavoro, dopo due anni contributi 5 per mille “dormienti”

Gioia Lupoi | 13/06/2013 Sul sito del ministero del Lavoro è disponibile una sezione dedicata alle Faq sul cinque per mille. Le risposte alle domande più frequenti sono divise in due gruppi: erogazione del beneficio e rendicontazione del beneficio. Tra i chiarimenti offerti si rileva quanto detto sui problemi relativi al mancato accredito delle somme. Si spiega che i contributi sono disponibili per il pagamento nella gestione ordinaria per due anni, dopodiché cadono in perenzione (non possono essere liquidati perché...
LavoroEnti non commercialiDiritto CommercialeDiritto

Esenzione Imu enti no profit, il termine per l’adeguamento dello statuto è ordinatorio

Gioia Lupoi | 05/03/2013 Con due risoluzioni del 4 marzo 2013, il ministero dell’Economia e delle Finanze fornisce ulteriori chiarimenti in tema di esenzione dall’Imu per gli immobili utilizzati dagli enti non commerciali, anche ecclesiastici. Nella risoluzione 3/DF/2013, si precisa che il termine per l’adeguamento dello statuto degli enti non commerciali ai requisiti generali per lo svolgimento con modalità non commerciali delle attività istituzionali richiesti per il diritto all'esenzione, fissato con l'articolo...
ICI/IMUTributi localiFiscoEnti non commercialiDiritto CommercialeDiritto

Associazioni di volontariato. Sì alla partecipazione alle gare di appalto

Eleonora Pergolari | 01/02/2013 Il Consiglio di stato, con la sentenza n. 387 del 23 gennaio 2013, ha ribaltato il verdetto con cui il Tar Campania aveva disposto l’annullamento di un affidamento di appalto sull’assunto secondo cui le associazioni di volontariato non potrebbero essere aggiudicatarie di gare di pubblici appalti. Ed infatti – spiega il Collegio amministrativo - l’assenza di fine di lucro non è di per sé ostativa della partecipazione al bando di gara ed è la stessa Corte di giustizia ad averlo affermato. Non...
Diritto AmministrativoDirittoEnti non commercialiDiritto Commerciale

Remissione in bonis: Eas enti associativi, scadenza invio a fine anno

Gioia Lupoi | 13/12/2012 In virtù dell’istituto della remissione in bonis (comma 1, dell'art. 2, dl n. 16/2012, convertito con modificazioni nella legge 44/2012), gli enti non commerciali di tipo associativo, in possesso dei requisiti sostanziali di legge, che non hanno inviato il Modello Eas - per l’accesso ai regimi agevolati ex art. 148 del Dpr n. 917/1986 (Tuir) ed ex art. 4 del Dpr n. 633/1972 (Iva) - entro i termini previsti, possono fruire comunque dei benefici fiscali ad essi riservati se: - inoltrano il...
AgevolazioniFiscoEnti non commercialiDiritto CommercialeDiritto