Formazione

Informazione sui rischi di salute e sicurezza, obbligo privo di sanzione penale

Eleonora Pergolari | 08/07/2015

In tema di prevenzione degli infortuni ai danni dei lavoratori, la norma di cui all’articolo 18, primo comma, lett. l), del Decreto legislativo n. 81/2008, che obbliga il datore di lavoro alla formazione e addestramento sui rischi per la salute e sicurezza sul lavoro ai sensi di quanto disposto dagli articoli 36 e 37 dello stesso decreto, non rientra tra le...

DirittoDiritto PenaleDelitti e contravvenzioniFormazioneLavoro


Ripartiti i fondi per la formazione

Redazione eDotto | 27/02/2015 Ai sensi dell’art. 6, comma 4, Legge n. 53/2000, nell’ambito della formazione continua, le Regioni possono finanziare progetti di formazione dei lavoratori che, sulla base di accordi contrattuali, prevedano quote di riduzione dell'orario di lavoro, nonché progetti di formazione presentati direttamente dai lavoratori. Con Decreto Interministeriale n. 87 dell’ 11 novembre 2014, registrato alla Corte dei Conti il 26 gennaio 2015, è stata disposta, per l'annualità 2014, la destinazione della...
FormazioneLavoro

Contratto di apprendistato di alta formazione e ricerca, antesignana la Regione Marche

Gioia Lupoi | 21/02/2015 La Giunta regionale delle Marche, con delibera n. 44 del 2 febbraio 2015, dà seguito all'accordo con Confprofessioni Marche sul primo contratto in Italia per la disciplina dell'alto apprendistato per l'accesso alle professioni ordinistiche (ex articolo 5 del Dlgs 167/2011, TU apprendistato). Con la delibera, i giovani con età compresa tra i 18 e i 29 anni, in possesso dei requisiti di legge, possono stipulare un contratto di apprendistato di alta formazione e ricerca con un professionista...
FormazioneLavoroProfessionisti

Ripartite tra le Regioni le risorse per il finanziamento di progetti di formazione

Redazione eDotto | 28/05/2014 Con Decreto Interministeriale del 17 dicembre 2013 sono state ripartite tra le Regioni le risorse ex art. 6 comma 4, Legge n. 53/2000, per l’annualità 2013, inerenti il finanziamento di progetti di formazione destinati a lavoratori occupati e non. Per l’anno 2013 è stata disposta la destinazione di euro 14.584.829,50 con vincolo di scopo e ripartiti tra le Regioni sulla base della distribuzione percentuale dei lavoratori dipendenti attribuibili ai settori privato e pubblico, come da...
FormazioneLavoro

Decreto Poletti, l’apprendistato modificato dalla commissione lavoro

Gioia Lupoi | 18/04/2014 L’ok della Commissione lavoro alla Camera al decreto Poletti - 34/2014 - determina alcuni cambiamenti. I più rilevanti riguardano l’apprendistato Sono ripristinate : - la stabilizzazione degli apprendisti, introdotta dalla riforma Fornero, che ora prevede una quota del 20% per le aziende con più di 30 dipendenti per poterne assumere di nuovi; - la formazione obbligatoria, a patto che la regione si attivi entro 45 giorni; - il piano formativo individuale, in versione semplificata,...
FormazioneLavoroLavoro subordinato

Linee guida apprendistato dalla Conferenza Stato-Regioni

Gioia Lupoi | 22/02/2014 Una parte dell’apprendistato professionalizzante deve essere organizzata dalle Regioni. Ai fini dell'adozione di una disciplina omogenea in tutto il territorio, sono state adottate delle linee guida dalla Conferenza Stato Regioni. Secondo il TU la formazione di competenza regionale non può durare più di 40 ore annue, ma la Conferenza Stato-Regioni ha rimodulato il tetto distinguendo che, nei tre anni dell'intero periodo di apprendistato: - gli apprendisti privi di titolo, in possesso...
FormazioneLavoro

Intervento del Ministero del lavoro sulla formazione dei lavoratori trasferiti nella stessa azienda

Daniela Vichi | 28/11/2013 Il Ministero del lavoro, con nota protocollare 37/20791 del 27 novembre 2013, si esprime in relazione ad una richiesta di parere in merito alla necessità di provvedere alla formazione di lavoratori che siano stati trasferiti da un servizio ad un altro, ex art. 37, comma 4, lett. b), del decreto legislativo n. 81/2008, nella stessa azienda, pur mantenendo la medesima qualifica. L'articolo citato prevede che la formazione e, ove previsto, l'addestramento specifico devono avvenire in occasione...
FormazioneLavoro

Lavoro. Chiarito il criterio di computo per il riconoscimento dei diritti sindacali in azienda

Roberta Moscioni | 21/11/2013 Nel rispondere ad un quesito avanzato da Confindustria sull’applicazione delle nuove di posizioni della legge n. 97/2013, che entreranno in vigore dal 31 dicembre 2013, il ministero del Lavoro e delle Politiche sociali ha chiarito quale è il criterio per il computo dei rapporti di lavoro a tempo determinato nell’ambito aziendale ai fini del riconoscimento dei diritti sindacali, per l'informazione e la consultazione dei lavoratori e ai fini dell'istituzione di Cae (comitati aziendali europei ex...
FormazioneLavoroTrattamento di fine rapportoLavoro subordinatoPrevidenza

Approvato il “Piano garanzia giovani” per aiutare chi non studia e non lavora

Roberta Moscioni | 01/11/2013 La Struttura di Missione, istituita presso il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali in attuazione del Dl Lavoro n. 76/2013, cui partecipano anche il MIUR, il MISE, l'INPS, il Dipartimento della Gioventù, le Regioni e Province Autonome, le Province, le Camere di Commercio ha approvato, in data 31 ottobre 2013, il Piano per la “Garanzia giovani”. Si tratta di un Piano che, coerentemente alla Raccomandazione Europea del 22 Aprile 2013, si pone come obiettivo quello di assicurare ai...
FormazioneLavoro