Indici e dati fiscali

A quota 1,689595 il coefficiente di aprile per rivalutare il Tfr

Roberta Moscioni | 17/05/2011 Il coefficiente per la rivalutazione delle quote di trattamento fine rapporto accantonate al 31 dicembre 2010, nel mese di aprile, si è fissato a quota 1,689595. L’indice dei prezzi al consumo diffuso dall’Istat, necessario per determinare il suddetto coefficiente di rivalutazione, sempre nel mese di aprile, è pari a 102,4.
Indici e dati fiscaliFisco

Il coefficiente per rivalutare il Tfr di marzo a quota 1,19

Roberta Moscioni | 16/04/2011 Il coefficiente per la rivalutazione delle quote di trattamento di fine rapporto accantonate al 31 dicembre 2010, per il mese di marzo 2011, è pari a 1,192576. L’indice dei prezzi al consumo per le famiglie di operai e impiegati calcolato dall’Istat, escluso il prezzo dei tabacchi lavorati, sempre a marzo, si è stabilito sul valore di 101,9.
Indici e dati fiscaliFisco

Il tasso di marzo

Gioia Lupoi | 01/03/2011 Il tasso di riferimento per il credito agevolato a industria, commercio, artigianato, editoria, industria tessile e zone sinistrate del Vajont (industria) del mese di marzo aumenta al 5,03%. È in vigore dal 1° del mese.
Indici e dati fiscaliFisco

Febbraio. Tasso al 4,93%

Alessia Lupoi | 01/02/2011 A febbraio 2011, il tasso di riferimento per il credito agevolato a industria, commercio, artigianato, editoria, industria tessile e zone sinistrate del Vajont (settore industriale) è pari al 4,93%.
Indici e dati fiscaliFisco


Il tasso di gennaio è pari al 4,58%

Gioia Lupoi | 31/12/2010 Nel mese di gennaio 2011, il tasso di riferimento per il credito agevolato a industria, commercio, artigianato, editoria, industria tessile e zone sinistrate del Vajont settore industriale, si attesta al valore del 4,58%. Registra, dunque, un aumento dello 0,4% del mese precedente.
Indici e dati fiscaliFisco


Le consuete percentuali di credito agevolato e lotta all’usura

Alessia Lupoi | 01/10/2010 E' su "Gazzetta Ufficiale" del 29 settembre, la numero 228, la nuova soglia dei tassi usurari per i mutui a tasso fisso. Corrisponde al 6,77% per il periodo 1° luglio/30 settembre 2010. Il tasso di riferimento per il credito agevolato a industria, commercio, artigianato, editoria, industria tessile e zone sinistrate del Vajont (settore industriale) è, invece, dal primo giorno del mese di ottobre 2010, pari al 4,13%.
FiscoIndici e dati fiscali

Accertamento del cambio delle valute estere del mese di agosto 2010

Roberta Moscioni | 24/09/2010 Ai fini delle disposizioni previste dal Testo Unico delle imposte sui redditi in materia di determinazione delle plusvalenze da cessione di valute estere e valutazione delle rimanenze, è previsto che il cambio delle valute estere in ciascun mese sia accertato – su conforme parere della Banca d’Italia – con un provvedimento delle Entrate. Perciò, con provvedimento del 21 settembre 2010, pubblicato sul sito dell’Agenzia, il direttore ha riportato le medie dei cambi delle valute estere calcolati a...
FiscoIndici e dati fiscali

Accertamento del cambio delle valute estere del mese di agosto 2010

Roberta Moscioni | 24/09/2010 Ai fini delle disposizioni previste dal Testo Unico delle imposte sui redditi in materia di determinazione delle plusvalenze da cessione di valute estere e valutazione delle rimanenze, è previsto che il cambio delle valute estere in ciascun mese sia accertato – su conforme parere della Banca d’Italia – con un provvedimento delle Entrate. Perciò, con provvedimento del 21 settembre 2010, pubblicato sul sito dell’Agenzia, il direttore ha riportato le medie dei cambi delle valute estere calcolati...
FiscoIndici e dati fiscali