IVA

Il Fisco lancia un super-pool per contrastare le frodi Iva

eDotto | 13/05/2005 L'Agenzia delle entrate ha abbozzato un elenco impressionante di frodi Iva attuate nel nostro Paese. Lo ha fatto nel corso di un convegno che si è tenuto a Mestre, dedicato all'argomento "Frodi Iva nel mercato interno e negli scambi comunitari". Alle frodi Iva non fa fronte un'adeguata capacità di risposta del Fisco, non solo a livello nazionale ma, più diffusamente, in ambito comunitario. Peraltro, l'attività di contrasto all'evasione non viene ben accompagnata da un'analoga capacità di...
FiscoImposte indiretteImposteIVA

Le coop agricole senza calendario

eDotto | 13/05/2005 Il Dl sulla competitività e sullo sviluppo contiene disposizioni sull'Iva per le cooperative che potrebbero operare già nei prossimi giorni. L'articolo 10 del Decreto sostituisce la lettera c) del comma 2 dell'articolo 34 del Dpr n. 633/72, che introduce una modalità di liquidazione periodica dell'Iva per le cooperative agricole. La novità apportata dal citato articolo 10 sta nel fatto che questi organismi associativi, se vendono prodotti agricoli conferiti in prevalenza dai propri soci,...
FiscoImposte indiretteImposteIVA


Lettere d'intento, dati entro lunedì

eDotto | 11/05/2005 Entro il 16 maggio 2005 i fornitori degli esportatori abituali dovranno trasmettere cumulativamente i dati delle dichiarazioni d'intento relative al 2005, ricevute entro il 30 aprile, comprese quelle inviate dagli esportatori abituali a dicembre 2004 per il 2005. Il nuovo adempimento, introdotto dalla Finanziaria 2005 per contrastare l'evasione fiscale dell'Iva, va realizzato attraverso la presentazione telematica della comunicazione, che se effettuata con ritardo può essere regolarizzata...
FiscoImposte indiretteImposteIVA

Violazioni Iva, il Fisco affila le armi

eDotto | 10/05/2005 La regola inserita nella Finanziaria 2005 per contrastare le frodi Iva diverrà a breve operativa: entro lunedì prossimo i fornitori di esportatori abituali dovranno comunicare al Fisco le dichiarazioni di intento. Il tentativo di porre ostacoli, con nuove e più incisive disposizioni di legge, a chi compie truffe verso l'Erario è interno ai singoli Stati ma è anche dell'intera Comunità europea, in particolar modo con riguardo alle frodi Iva, poiché nel settore commerciale irregolarità anche...
FiscoImposte indiretteImposteIVA

Il "consignment stock" attende il ritiro

eDotto | 06/05/2005 L'Agenzia delle entrate fornisce il proprio parere in ordine all'interpello mosso nella risoluzione n. 58 del 5 maggio 2005 sul trattamento Iva da riservare alle cessioni alle esportazioni: le vendite di beni fuori da territorio della Comunità europea, pur se effettuate con un contratto di consignment stock, agli effetti dell'Imposta sul valore aggiunto rappresentano cessioni all'esportazione, mentre agli effetti del plafond vanno rilevate nel solo momento durante il quale i beni vengono...
Imposte indiretteImposteFiscoIVA

Retroattività valida se c'è il comunicato

eDotto | 27/04/2005 La Corte di Giustizia Ue (sentenza del 26 aprile 2005, causa C-372/02) ha stabilito che - per evitare che i contribuenti durante il procedimento legislativo compiano atti o comportamenti destinati alla riduzione dell'onere dell'imposta - un Paese membro dia effetto retroattivo ad una legge che limita la detrazione dell'Iva, purché agli operatori economici sia data comunicazione della futura adozione della legge e dell'effetto retroattivo previsto.
FiscoImposte indiretteImposteIVA

Casa "promiscua", detrazione possibile

eDotto | 26/04/2005 La Corte di Giustizia Ue emana la sentenza C-25/03 del 21 aprile 2005, affermando il principio che la fattura intestata a due coniugi, dei quali uno solo è soggetto passivo d'imposta, permette che l'Iva addebitata sia detratta. La sentenza chiarisce, inoltre, che quando si realizza l'utilizzo promiscuo di un bene acquistato in comunione con un altro soggetto, il limite massimo della detrazione deriva dal minor valore tra la percentuale di utilizzo del bene e la quota di comproprietà.
FiscoImposte indiretteImposteIVA