Procedimenti speciali


Nuovo filtro sui ricorsi e procedimenti sprint

eDotto | 30/04/2009 Il progetto di riforma del processo civile, approvato ieri dalla Camera, prevede diverse misure volte allo snellimento dell'arretrato processuale. La Camera ha provveduto a ritoccare le norme sul filtro in Cassazione prevedendo l'istituzione di una sezione ad hoc per la valutazione delle due condizioni di inammissibilità dei ricorsi: quando cioè il provvedimento impugnato è conforme all'orientamento della Corte ed in caso di manifesta infondatezza della censura di violazione del giusto processo....
Diritto CivileDirittoFunzioni giudiziarieProcedura civileMagistratiGiudice di paceProcedimento ordinarioProcedimenti speciali

Identità processuale tra ditta e titolare

eDotto | 30/03/2009 La Corte d'appello di Firenze, con sentenza n. 62/09, ha spiegato come non sia rilevante, ai fini della declaratoria di nullità del decreto opposto, l'assenza, nel decreto ingiuntivo, delle generalità della persona fisica titolare della ditta che agisce in via monitoria qualora non vi sia, in concreto, incertezza circa l'identità della ditta stessa e non vi sia differenza tra questa ed il suo titolare sia sostanzialmente che processualmente.
Diritto CivileDirittoProcedura civileProcedimento per ingiunzioneProcedimenti speciali

Civile, riforma a due velocità

eDotto | 06/03/2009 Il Disegno di legge sulla riforma del processo civile, approvato mercoledì dal Senato ed ora all'esame della Camera, contiene, accanto a misure immediatamente operative, una serie di deleghe al Governo aventi ad oggetto il proliferare dei riti, il rilancio della conciliazione, l'efficienza della giustizia amministrativa. Le misure immediatamente operative comprendono l'aumento della competenza del giudice di pace, l'istituzione di un procedimento sommario di cognizione, la possibilità di...
Diritto CivileDirittoProcedura civileProcedimento ordinarioProcedimenti speciali

Processo civile, taglio ai ricorsi

eDotto | 05/03/2009 Il Senato ha approvato, ieri, il Disegno di legge competitività, collegato alla Finanziaria 2009, contenente diverse modifiche al processo civile. Spetterà ora alla Camera una nuova lettura del testo. Tra le previsioni, si segnalano norme immediatamente operative, come il filtro in Cassazione, ed altre che dovranno essere meglio chiarite dal Governo in sede di esercizio del potere delegato. Di seguito alcune delle novità: - in alternativa al rito ordinario, il nuovo testo prevede, per le cause...
Diritto CivileDirittoFunzioni giudiziarieProcedura civileProcedimento ordinarioProcedimenti speciali

Processo civile, taglio ai ricorsi

eDotto | 05/03/2009 Il Senato ha approvato, ieri, il Disegno di legge competitività, collegato alla Finanziaria 2009, contenente diverse modifiche al processo civile. Spetterà ora alla Camera una nuova lettura del testo. Tra le previsioni, si segnalano norme immediatamente operative, come il filtro in Cassazione, ed altre che dovranno essere meglio chiarite dal Governo in sede di esercizio del potere delegato. Di seguito alcune delle novità: - in alternativa al rito ordinario, il nuovo testo prevede, per le cause...
Diritto CivileDirittoProcedura civileProcedimento ordinarioFunzioni giudiziarieProcedimenti speciali

Cancellato il rito societario

eDotto | 04/03/2009 Ieri, il Senato ha terminato l'esame del Disegno di legge su semplificazione e competitività, collegato alla Finanziaria 2009, che contiene anche modifiche al processo civile. In mattinata, dopo le dichiarazioni di voto, il testo sarà oggetto di votazione finale per poi tornare nuovamente all'esame della Camera. Tra le novità introdotte dall'aula di Palazzo Madama, si segnala, in primo luogo, la soppressione immediata del rito societario che continuerà, comunque, ad essere applicato per le...
Diritto CivileDirittoDiritto SocietarioProcedura civileProcedimenti speciali

Cancellato il rito societario

eDotto | 04/03/2009 Ieri il Senato ha terminato l'esame del Disegno di legge su semplificazione e competitività, collegato alla Finanziaria 2009, che contiene anche modifiche al processo civile. In mattinata, dopo le dichiarazioni di voto, il testo sarà oggetto di votazione finale per poi tornare nuovamente all'esame della Camera. Tra le novità introdotte dall'aula di Palazzo Madama si segnala, in primo luogo, la soppressione immediata del rito societario che continuerà, comunque, ad essere applicato per le...
Procedimenti specialiProcedura civileDiritto CivileDirittoDiritto Societario

Patteggiamenti, il Cnf ricorre alla Consulta

eDotto | 18/02/2009 Il Consiglio nazionale forense, con una ordinanza inviata ieri alla Consulta, ha sollevato questione di costituzionalità sulle norme del codice di procedura penale che attribuiscono alla sentenza di patteggiamento divenuta irrevocabile, l'efficacia di giudicato nel procedimento disciplinare a carico di avvocati vincolando, così, gli organi disciplinari (Consigli dell'ordine locale e, in sede di impugnazione, il Consiglio nazionale forense) in ordine all'accertamento dei fatti, alla...
Diritto PenaleDirittoAvvocatiProfessionistiProcessuale penaleProcedimenti speciali

Paga la parte civile

eDotto | 24/12/2008 Le Sezioni unite penali della Cassazione, con la sentenza n. 47803 di ieri, hanno precisato che, nel corso dell'udienza avente a oggetto la richiesta di applicazione della pena, durante le indagini, non è ammessa la costituzione della parte civile; in questi casi, è pertanto illegittima la condanna dell'imputato al pagamento delle spese sostenute dal danneggiato la cui costituzione, quale parte civile, sia stata ammessa dal giudice: se l'imputato patteggia, in definitiva, la parte civile si paga...
Procedimenti specialiProcessuale penaleDiritto PenaleDiritto

festival del lavoro