I racconti dell'Ispettore

Somministrazione fraudolenta, una corsa contro il tempo

Enrico Presilla e Andrea Seppoloni - Ispettorato Territoriale del Lavoro di Perugia | 11/10/2018

Non sono passati nemmeno due anni da quando a Roma è stato presentato il progetto “Human-Centered Business Model”, da parte del Global Forum on Law, Justice and Development, sostenuto dalla Vice Presidenza Legale della Banca Mondiale. La sfida è quella di promuovere un nuovo modello di impresa...


Appalti: i contributi in solido, le retribuzioni evaporano

Enrico Presilla e Andrea Seppoloni - Ispettorato Territoriale del Lavoro di Perugia | 27/09/2018

Tempo fa l’impresa di pulizie “Omnia munda mundis srl” salì alla ribalta delle cronache per aver acquistato macchinari di ultima generazione da destinare alla pulizia industriale, esternalizzando mediante appalto tale attività; così i membri della cooperativa aggiudicataria erano tutti intenti a...


Il regime intertemporale del nuovo contratto a termine

Enrico Presilla e Andrea Seppoloni - Ispettorato Territoriale del Lavoro di Perugia | 13/09/2018

Il 14 luglio 1789 rappresenta una data dall’alto valore simbolico, poiché la presa della Bastiglia parigina viene fatta coincidere con l’inizio della Rivoluzione francese. Il 14 luglio 2018, esattamente 229 anni dopo, in Italia entra in vigore il cosiddetto “Decreto Dignità” (D.L. 87/2018). E se uno...


Il termine del lavoro

Enrico Presilla e Andrea Seppoloni - Ispettorato Territoriale del Lavoro di Perugia | 30/08/2018

“Il paradosso di Stockdale” ci insegna che anche l’ottimismo uccide: per riuscire nella più ardua delle imprese non è sufficiente avere fiducia nelle proprie capacità senza fare nulla, bisogna anche saper accettare con brutale realismo la situazione presente, altrimenti non si ha la spinta ad...


Telecamere finte, reato vero

Enrico Presilla e Andrea Seppoloni - Ispettorato Territoriale del Lavoro di Perugia | 02/08/2018

Abusa di termini stranieri ai vernissage ma confonde il dress code con il dressage, usa qualche escamotage per essere il più snob dell’entourage, opta per un look vintage anche per la serranda del garage e per darsi un tono pronuncia alla francese pure …strage! Quinto Fabio Massimo Bombardoni è il...


L(avoratore) 104/92

Enrico Presilla e Andrea Seppoloni - Ispettorato Territoriale del Lavoro di Perugia | 19/07/2018

L’imprenditore australiano Rupert Dylan Murdoch ha affermato che il denaro probabilmente non riuscirà mai a ripagarci per ciò che noi facciamo per lui: detta da uno degli uomini più ricchi del mondo, la frase lascia spazio a molteplici interpretazioni. Eppure gli sforzi per accrescere i propri...


Al lavoro durante la malattia

Enrico Presilla e Andrea Seppoloni - Ispettorato Territoriale del Lavoro di Perugia | 05/07/2018

Valerio Valetudinari è dipendente di un’azienda che opera nel settore manifatturiero degli arredamenti per la casa, ma sembra più esperto in certificazioni mediche che in cassettiere, chaise longue e librerie. In effetti è spesso ammalato quando c’è il picco dell’influenza stagionale nonché affetto...


Lavoratore in 4D

Enrico Presilla e Andrea Seppoloni - Ispettorato Territoriale del Lavoro di Perugia | 21/06/2018

Il filosofo e politologo tedesco Herbert Marcuse scriveva nel 1964 il celebre saggio “L’uomo a una dimensione”: l’individuo viene appiattito alla dimensione di consumatore distratto, omologato e asservito ad una società totalitaria in quanto manipolatrice dei bisogni. Recentemente attraverso un...


Social network: se mi offendi ti licenzio

Enrico Presilla e Andrea Seppoloni - Ispettorato Territoriale del Lavoro di Perugia | 07/06/2018

Secondo gli esperti l’ossitocina è l’ormone della fiducia: quando questa circola negli ambienti di lavoro si crea maggiore affidamento, che conduce a una crescita della produttività, che è a sua volta strettamente correlata alla creazione di valore economico. Ultimamente però, in un’azienda che...


Dimmi perché licenzi e ti dirò se prendi lo sgravio

Enrico Presilla e Andrea Seppoloni - Ispettorato Territoriale del Lavoro di Perugia | 24/05/2018

La possibilità di ottenere gli esoneri contributivi produce lo stesso effetto che ha il miele sulle mosche, ma c’è anche chi si sfrega le mani e… si lecca le dita! È il caso del ragionier Crudelio Cinico Repellenti, consulente del lavoro che pare provi le stesse emozioni di un blocco di granito. È...