Diritto penale societario

Scritture assenti? Sanzione solo amministrativa

Eleonora Pergolari | 07/07/2015

La fattispecie criminosa di occultamento o distruzione di documenti contabili di cui all'articolo 10 del Decreto legislativo n. 74/2000, presuppone, in ogni caso, l'istituzione della documentazione contabile. Ed infatti, la condotta sanzionata dal citato articolo 10 è indubitabilmente solo quella...

DirittoDiritto PenaleDiritto penale societarioDiritto SocietarioSocietà di capitaliSocietà a responsabilità limitata



Anticorruzione e falso in bilancio, è legge

Eleonora Pergolari | 22/05/2015

Nella seduta del 21 maggio 2015, la Camera dei deputati ha licenziato, in via definitiva, il testo della proposta di legge contenente “Disposizioni in materia di delitti contro la pubblica amministrazione, di associazioni di tipo mafioso e di falso in bilancio” per come già approvata, in un testo unificato, dall'Aula del Senato. False comunicazioni sociali delle società non quotate Ai sensi delle nuove disposizioni, il delitto di falso in bilancio viene punito, in presenza di società non...

Diritto penale societarioDiritto PenaleDirittoDelitti e contravvenzioni

Infedeltà patrimoniale assorbita nella bancarotta fraudolenta? Sequestro revocato

Eleonora Pergolari | 07/05/2015 Con sentenza n. 18775 del 6 maggio 2015, la Corte di cassazione ha rigettato il ricorso con cui il Pubblico ministero si era opposto all'ordinanza del Tribunale del riesame di Roma di conferma del dissequestro operato nel procedimento a carico di due imputati per il reato, fra gli altri, di bancarotta fraudolenta impropria. Il Gup, prima, e il Tribunale della libertà, poi, avevano provveduto alla revoca del sequestro preventivo finalizzato alla confisca per equivalente, disposto in...
Diritto penale societarioDiritto PenaleDirittoDiritto penale fallimentare

Illecito amministrativo commesso da società. Si prescrive secondo le norme civili

Eleonora Mattioli | 01/05/2015 Con sentenza n. 18257 depositata il 30 aprile 2015, la Corte di Cassazione, sesta sezione penale, ha respinto il ricorso presentato dal Pm, avverso la pronuncia con cui il Gup, nel decidere sulle richieste di rinvio a giudizio di numerosi imputati dipendenti di una società per illeciti commessi nell’ambito della gestione della sanità pubblica regionale, disponeva il proscioglimento per alcuni dei reati in contestazione. Tra le altre censure avverso la pronuncia impugnata, contestava il Pm...
Diritto penale societarioDiritto PenaleDiritto

Cndcec, il falso in bilancio non sia solo punitivo

Gioia Lupoi | 22/04/2015 Il Cndcec, con un documento dal titolo “Proposte in tema di falso in bilancio” pubblicato online sul sito, mette in guardia sul rischio di interventi punitivi generalizzati delle nuove norme. Bisogna garantire un assetto “equilibrato” del sistema sanzionatorio della riforma (disegno di legge approvato in Senato e all’esame della Camera dei Deputati), prevedendo la punibilità solo quando c’è un crimine. Tra i suggerimenti del documento propositivo se ne evidenziano due. Per quel che...
Diritto penale societarioDiritto PenaleDiritto

Escluso il socio dall'aumento di capitale. Non è reato

Eleonora Mattioli | 16/04/2015 Non integra illecito penale, bensì eventualmente civile, l’omessa convocazione di un socio in un’assemblea societaria indetta per l’aumento di capitale. E’ quanto disposto dalla Corte di Cassazione, quinta sezione penale, con sentenza n. 15641 depositata il 15 aprile 2015, respingendo il ricorso di parte civile e del p.m. avverso l’ordinanza di revoca del sequestro delle quote societarie. La vicenda riguarda in particolare l’organizzazione e l’indizione, da parte della madre e di uno dei...
Diritto penale societarioDiritto PenaleDiritto

Corruzione e falso in bilancio, il sì del Senato

Eleonora Pergolari | 02/04/2015 L'Aula del Senato, nella seduta del 1° aprile 2015, ha approvato il testo unificato del disegno di legge recante norme in materia di corruzione, voto di scambio, falso in bilancio e riciclaggio, testo che passerà, ora, all'esame dell'altro ramo del Parlamento. False comunicazioni sociali, reclusione da tre a otto anni in caso di società quotate  Nel corso della seduta sono stati, in particolare, ratificati gli articoli relativi al falso in bilancio, nella versione da ultimo modificata dalla...
Delitti e contravvenzioniDiritto PenaleDirittoDiritto penale societario

Falsità in bilancio, gli emendamenti del Governo

Eleonora Pergolari | 17/03/2015 La commissione Giustizia del Senato, nella seduta del 16 marzo 2015, ha continuato l'esame del testo contenente disposizioni in materia di corruzione, voto di scambio, falso in bilancio e riciclaggio. Sullo stesso, il Governo ha finalmente depositato i propri emendamenti in materia di false comunicazioni sociali e a modifica della responsabilità amministrativa degli enti in relazione ai reati societari. Falso in bilancio, reclusione da uno a cinque anni L'atteso testo dell'Esecutivo, in...
Processuale penaleDiritto PenaleDirittoDiritto penale societarioDelitti e contravvenzioni