L'Agenzia delle Entrate ha istituito i sette nuovi codici tributo da inserire nel modello F24 per effettuare i versamenti per la definizione agevolata delle liti tributarie pendenti con il Fisco: sono consecutivi e vanno dal PF30 al PF36. 

E’ del 21 febbraio 2019 il Documento di ricerca di Cndcec e FNC dal titolo “Le novità e gli ultimi chiarimenti sul regime forfetario”. Vengono esaminate le modifiche subite dal regime forfetario, a partire dal 2019, alla luce dei chiarimenti ufficiali disponibili.

Scadenzario