Misure cautelari e di sicurezza







Italia condannata sul rinnovo del regime 41 bis a Provenzano

Eleonora Pergolari | 26/10/2018

La Corte europea dei diritti dell’uomo ha condannato l’Italia in ragione del rinnovo dell’applicazione del regime speciale di detenzione di cui all’articolo 41-bis al boss di “Cosa Nostra”, Bernardo Provenzano, quando questi, poco prima del decesso, era in stato quasi vegetativo. La salute di...

DirittoDiritto InternazionaleDisposizioni comunitarieDiritto PenaleMisure cautelari e di sicurezzaProcessuale penale