Professionisti

Commercialisti, tirocinio già all'università

12/02/2005 Accolto con successo da politici e professionisti il varo della legge delega per la costituzione dell’Albo unico delle professioni. Ma ancora molti sono gli aspetti che dovranno essere trattati, tra cui quello della formazione universitaria. Spetterà ad un decreto legislativo, che dovrà essere adottato entro tre mesi dall’entrata in vigore della legge, il compito di definire “le classi di laurea e di laurea specialistica, nonchè i titoli regolamentati dall’ordinamento previgente che...
Professionisti

Albo unico, la partita è sulle Casse

10/02/2005 Dopo l’approvazione della legge delega che dispone l'unificazione degli Albi dei dottori commercialisti e dei ragionieri, il Governo avrà tre mesi di tempo per definire le modalità di unificazione e l'ambito di attività delle due sezioni interne all'Albo. I Presidenti del Cndc e del Cnr hanno già stabilito il 15.2.2005 quale data per delineare i possibili contenuti della delega. Il confronto interno si fonderà sul documento consegnato dai rispettivi Ordini alle commissioni giustizia di Camera e...
ProfessionistiLavoro autonomo

Rilancio sulle prerogative tipiche

10/02/2005 L’Albo unico dei dottori commercialisti e dei ragionieri esige l’individuazione di “prerogative tipiche”, al fine di fissare l’ambito di attività della nuova professione. A tal proposito, l’articolo 3 della legge delega consente "l'attribuzione di nuove competenze agli iscritti nella sezione dell'Albo unico riservata ai laureati specialistici, che presentino profili di interesse pubblico generale", nel rispetto della concorrenza e delle prerogative riconosciute agli altri professionisti. Restano...
ProfessionistiLavoro autonomo

Casa comune per i commercialisti

09/02/2005 Approvato ieri dalla Camera il disegno di legge sull’Albo unico dei dottori commercialisti e dei ragionieri. Il Governo avrà tre mesi, a partire dall'entrata in vigore della Legge delega, per definire le modalità di unificazione e l'ambito di attività delle due parti interne all'Albo. L’Albo sarà organizzato in due sezioni: la prima (sezione A) riservata a chi possiede la laurea specialistica (o magistrale) e la seconda (sezione B) per i laureati “triennali”. Ai primi spetterà il titolo di...
ProfessionistiLavoro autonomo

L'Albo unico cerca l'ultimo sì

08/02/2005 Sembra ormai vicinissima l'approvazione definitiva della legge delega che dispone l'unificazione degli Albi dei dottori commercialisti e dei ragionieri. Dopodiché, il Governo avrà a disposizione tre mesi (dall'entrata in vigore della legge delega) per rendere operativa l'unificazione. Il decreto legislativo che determinerà l'unificazione dovrà individuare l'ambito delle attività oggetto della professione, distinguendo le prerogative degli iscritti alla sezione A (destinata ai dottori...
Lavoro autonomoProfessionisti

Sì condizionato all'antiriciclaggio

03/02/2005 Il Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti ha espresso un parere positivo sulla bozza di regolamento attuativo del Dlgs 56/2004 in materia di estensione degli obblighi antiriciclaggio alla categoria professionale. Il documento sottolinea l'opportunità dell'esclusione dei sindaci dai soggetti obbligati alle segnalazioni imposte dalla disciplina antiriciclaggio. Il decreto potrà entrare in vigore solo dopo la definitiva approvazione degli “indici di sospetto” da parte dell’Ufficio Italiano...
Economia e FinanzaAntiriciclaggioProfessionisti

Ragionieri, troppi limiti sulla totalizzazione

01/02/2005 I vertici professionali dei ragionieri hanno approvato un proprio documento, a conclusione dell’analisi generale della normativa sulla “totalizzazione”, che permette di sommare tasselli di contributi versati in differenti gestioni previdenziali, per periodi di tempo superiori ai cinque anni, ma senza avere maturato in ciascun ente il diritto alla prestazione. Secondo i ragionieri il punto critico della disposizione è il periodo minimo di cinque anni, che a volte in caso di spezzono contributivi...
Professionisti

Antiriciclaggio a maglie strette

01/02/2005 La commissione Servizi del mercato interno ha formalmente richiesto alle autorità italiane di fornire a Bruxelles, entro un mese, l’esatto ambito di applicazione del Dl 56/2004. In particolare, si devono elencare tutti i soggetti vincolati agli obblighi di segnalazione nel caso di operazioni sospette.  
Economia e FinanzaAntiriciclaggioProfessionisti

I libretti perdono la proroga

27/01/2005 La proroga al 1° luglio delle sanzioni per i libretti al portatore di importo superiore ai 12.500,00 euro è stata bocciata ieri da parte della Commissione Affari Costituzionali e Bilancio della Camera, che ha bloccato l’emendamento per “estraneità alla materia” del decreto legge, secondo gli articoli 89 (comma 1) e 96 (comma 7) del regolamento alla Camera. L’”inammissibilità” dell’emendamento è scaturita dal fatto che il decreto legge contiene già molti altri rinvii. Il Governo resta,...
Economia e FinanzaAntiriciclaggioProfessionisti