redattore profile

5.973
Articoli pubblicati

Gioia Lupoi

Biografia

Gioia Lupoi è redattrice della Testata giornalistica Edotto. Ha esperienza ultradecennale in redazioni giornalistiche telematiche dedicate all’informazione e all’aggiornamento alle categorie professionali ed alle Aziende.

Nella Redazione Edotto elabora articoli di attualità ed approfondimenti per i numerosi servizi editoriali offerti su argomenti specifici relativi a norme, prassi e giurisprudenza nelle materie Lavoro, Fisco e Diritto. Cura la raccolta dei Contratti collettivi nazionali del lavoro (Ccnl), provvedendo ad integrare con accordi successivi per la versione vigente dei contratti.

Tutta la Redazione Edotto vanta una specializzazione comprovata nell'ambito dell’informazione tecnico-normativa per Professionisti, Associazioni ed Aziende. Informa, ogni giorno, gli oltre 53000 utenti attraverso le 20 linee editoriali con aggiornamento quotidiano, settimanale, quindicinale e mensile. Pubblica - sul portale www.edotto.com - articoli, approfondimenti e prontuari.



Le ritenute inutilizzate dei soci possono essere usate dall’ente partecipato

Con circolare n. 56 del 23 dicembre 2009 l’agenzia delle Entrate, nell’illustrare le regole per lo scomputo dei crediti tra soggetti partecipati, soci e associati, introduce una novità per le società di persone, imprese familiari, associazioni senza personalità giuridica per l'esercizio in forma associata di arti e professioni, società di fatto e quelle di armamento, che si caratterizzano tutte per non possedere una soggettività distinta da quella del singolo socio. L’Agenzia ha dato il via...


Con la sola denuncia penale raddoppiano i termini dell’accertamento

La circolare n. 54, emessa dall’agenzia delle Entrate il 23 dicembre 2009, interviene a fornire spiegazioni in merito alla disposizione del decreto legge 223/06 che prevede il raddoppio della durata dell’ordinario termine decadenziale per l’attività di accertamento in presenza di violazioni che comportino l’obbligo di denuncia, ai sensi dell’articolo 331 del codice di procedura penale, per uno dei reati previsti dal decreto legislativo n. 74/2000. L’Agenzia chiarisce che il termine...


Suggerimenti del Senato sull’attuazione della direttiva 2006/43

Le Commissioni Giustizia e finanza del Senato danno parere positivo al provvedimento del Governo di attuazione della direttiva 2006/43 in tema di revisione legale dei conti annuali e consolidati. Le Commissioni suggeriscono, però, per i commercialisti l’esonero dall’esame da revisore e per le Srl l’obbligo di istituire il collegio sindacale anche per quelle che utilizzano fondi pubblici di importo rilevante nonché per quelle che per 2 esercizi consecutivi rilevino debiti 3 volte sopra...


Pronti i codici per i finanziatori dell’Abruzzo

L’agenzia delle Entrate ha istituito i codici per il recupero da parte dei soggetti finanziatori, tramite modello F24, dell’importo della rata di finanziamento agevolato, corrisposta mediante il credito d’imposta per la ricostruzione o riparazione di immobili adibiti ad abitazione considerata principale colpiti dal terremoto d’Abruzzo. Con la risoluzione 287/2009 si indicano i codici: - “6820” – denominato “Recupero da parte dei soggetti finanziatori della rata di finanziamento corrisposta...


Nel Codice appalti vige la libertà di mercato

La Corte di Giustizia europea con due sentenze del 23 dicembre 2009 approvano l’operato italiano in materia di appalti. Nella causa C-305/08 viene stabilito che hanno diritto a partecipare alle gare anche gli enti no profit. Nella causa C-376/08 viene stabilito che è compito della singola amministrazione valutare caso per caso se la partecipazione dell’impresa edile e del consorzio di cui fa parte determina un’alterazione della gara. Si ricorda che in Italia la norma anti-cordate è stata...