Azione disciplinare a prova di difesa

Pubblicato il



L'articolo 49 del dlgs n. 139/2005 (costituzione dell'Albo Unico dei Dottori Commercialisti e degli esperti contabili) stabilisce che il procedimento disciplinare nei confronti degli iscritti all'Albo è volto ad accertare la sussistenza della responsabilità disciplinare dell'incolpato per le azioni od omissioni che integrino violazione di norme di legge e regolamenti, del codice deontologico, o siano comunque ritenute in contrasto con i doveri generali di dignità, probità e decoro, a tutela dell'interesse pubblico al corretto esercizio della professione.

Allegati