Legali, commercialisti e geometri firmano la convenzione con l’Inps

Oggi alle 13, nella sede dell’Inps, la Cassa forense, presieduta dal presidente Maurizio de Tilla, e gli Enti di dottori commercialisti e geometri saranno i primi a sottoscrivere la  convenzione Casse di previdenza professionali–Inps, per l’attuazione della totalizzazione dei contributi, approvata il 28 febbraio. Secondo gli accordi, le Casse devono accreditare le somme all’Inps prima di liquidare la pensione, sostenendo soltanto le spese vive delle operazioni di pagamento. Entro la prossima settimana dovrebbero firmare anche gli altri Enti.

Allegati

ProfessionistiAvvocati
festival del lavoro