Più garanzie per i professionisti

Pubblicato il



La clausola claims made contenuta nel contratto di assicurazione della responsabilità civile - un contratto atipico che non rientra tra le fattispecie elencate nell'articolo 1917 del Codice civile - è lecita ma è vessatoria, poiché limita fortemente le responsabilità degli assicuratori. Il contratto è, pertanto, legittimo solo se la condizione viene approvata per iscritto dal cliente. E' quanto afferma la sentenza n. 5624/05 della Cassazione.
Allegati