Cassa Forense: canale WhatsApp per informazioni agli iscritti

Cassa Forense: canale WhatsApp per informazioni agli iscritti

Nuovo strumento informativo per gli iscritti di Cassa Forense.

La Cassa di assistenza e previdenza forense ha messo a disposizione degli avvocati iscritti un nuovo servizio informativo che consiste nell’apertura di un apposito canale WhatsApp grazie al quale i professionisti potranno dialogare direttamente con l’Ente previdenziale.

Servizio accessibile previa registrazione del numero di cellulare

Il servizio – si legge in una nota pubblicata sul sito istituzionale di Cassa Forense – è disponibile dal 18 marzo 2019, previa registrazione, da parte degli utenti, del proprio numero di cellulare sul portale di Cassa Forense, nella sezione “Accesso riservato”.

A questa registrazione – si legge nella nota a firma del presidente, Nunzio Luciano - seguirà l’invio di un messaggio di conferma con un codice per l’attivazione del servizio. Ogni iscritto potrà utilizzare un solo numero di telefono.

Il canale di informazione via WhatsApp potrà essere consultato dal lunedì al venerdì, dalle ore 8 alle ore 20 nonché il sabato dalle ore 8 alle ore 12.

Il nuovo strumento informativo si aggiunge ai canali già esistenti (call center, mail, chat, ricevimento diretto) e – precisa la Cassa – “viene sperimentato, per la prima volta in Italia, da un Ente di previdenza, nell’ottica di offrire una gamma di servizi sempre più moderna ed efficiente ai suoi iscritti”.

Per agevolare l’utilizzazione dello strumento, la Cassa ha messo a disposizione, via youtube, anche un video tutorial, reperibile al seguente link: https://www.youtube.com/watch?v=6vKKRwzVMRo.

ProfessionistiAvvocatiCassa nazionale forense