Deposito contratti di conciliazione vita lavoro entro il 15 novembre

Deposito contratti di conciliazione vita lavoro entro il 15 novembre

Si rammenta che per l’ammissione allo sgravio contributivo - a valere sulle risorse 2017 - per i contratti collettivi aziendali contenenti misure di conciliazione tra vita professionale e vita privata, la domanda va presentata entro il 15 novembre 2017.

Come chiarito dalla circolare INPS n.163/2017, la domanda va inoltrata all’INPS avvalendosi del modulo “Conciliazione Vita-Lavoro”, all’interno della piattaforma “DiResCo - Dichiarazioni di Responsabilità del Contribuente”, sul sito internet dell’Istituto.

Chiaramente, per poter beneficiare dello sgravio contributivo è necessario che il contratto collettivo aziendale sia stato depositato presso l’Ispettorato Territoriale del Lavoro, con modalità telematica.

Per il deposito telematico, l'utente in possesso delle credenziali in qualità di azienda deve compilare un modulo online, inserendo solo i dati dell'impresa firmataria e le informazioni relative al contratto aziendale (data di sottoscrizione, periodo di validità, l’ITL competente).

Completati tutti i campi, dovrà essere effettuato il caricamento del file del contratto.

Per accedere alla procedura, se si possiedono già le credenziali basta cliccare qui.

I datori di lavoro che hanno già provveduto al deposito telematico di un contratto aziendale ai fini della detassazione, secondo le modalità del Decreto Interministeriale del 25 marzo 2016, non dovranno effettuare un nuovo deposito telematico per usufruire della decontribuzione in questione, ma solo inviare telematicamente la domanda all’INPS.

Allegati

Anche in

  • eDotto.com – Edicola del 6 novembre 2017 – Conciliazione vita-lavoro, istanza per gli sgravi contributivi – Schiavone
Lavoro