Forum lavoro ANC critica sulla intempestività delle Entrate

Forum lavoro ANC critica sulla intempestività delle Entrate

In occasione del Forum Lavoro n. 15 del 2017, organizzato dai Consulenti del lavoro, si è parlato anche di welfare aziendale e occupazione al Sud.

Welfare aziendale senza Durc

L'Ispettorato nazionale del Lavoro ha chiarito che ai fini dell'agevolazione del regime fiscale e contributivo stabilito per il welfare aziendale non valgono criteri e logica della previsione recata dall'articolo 1, comma 1175, della legge 296/2006 (Finanziaria del 2007), quindi, non operano le limitazioni previste e non è richiesto neanche il possesso del Durc.

Si ricorda che la norma prevede che per beneficiare di agevolazioni normative e contributive previste in materia di lavoro, si deve risultare in regola con il versamento dei contributi e dei premi e rispettare gli altri obblighi di legge, nonché gli accordi e i contratti collettivi nazionali, compresi quelli regionali, territoriali o aziendali (se sottoscritti), stipulati dalle organizzazioni sindacali dei datori di lavoro e dei lavoratori comparativamente più rappresentative sul piano nazionale.

Incentivo Occupazione SUD

L'Anpal, sempre al Forum, ha fornito una nota con le risposte alle mail ricevute sul bonus Incentivo Occupazione SUD.

Tra i chiarimenti quello sullo sblocco a breve delle procedure di elaborazione delle istanze pervenute e poste in uno stato “sospeso” per l’assenza di DID, cui segue la precisazione che sarà previsto uno slittamento dei termini per le aziende che hanno ancora in stand by le domande.

Per l’attestazione dello stato di disoccupazione è sufficiente la dichiarazione di disponibilità al lavoro.

Bonus Renzi e rimborsi 730 fuori dall'F24

Intanto l'Anc, con un comunicato stampa sul sito, bolla come fuori tempo i chiarimenti forniti, in occasione del Forum e ribaditi nell'incontro del 17 maggio al MiSE, dall'Agenzia: le deleghe di pagamento con esposti i crediti relativi al bonus Renzi e ai rimborsi 730 non rientrano nell’obbligo dell’utilizzo dei servizi telematici dell’Agenzia, previsto dal D.L. 50/2017 e possono pertanto continuare ad essere trasmesse attraverso i sistemi di home banking.

L'Anc evidenzia che il chiarimento:

  • è dato in contesti non ufficiali;
  • arriva a tempo scaduto, cioè dopo il 16 maggio, quando oramai i professionisti e
  • le imprese non possono più avvalersene;
  • pone un’eccezione alla norma contenuta nel D.L. 50/2017 e, pertanto, è assolutamente necessario che vi sia un intervento legislativo a modificarne il contenuto.

Allegati

Anche in

  • eDotto.com – Edicola 20 marzo 2017 - Consulenti del lavoro Chiarimenti sul Bonus occupazione Sud – Moscioni
ProfessionistiConsulenti del lavoro