INAIL: nuova versione del servizio online di denuncia/comunicazione di infortunio

Pubblicato il


INAIL: nuova versione del servizio online di denuncia/comunicazione di infortunio

La legge di stabilità 2016 ha esteso la copertura assicurativa INAIL a:

  • detenuti e internati impegnati in attività volontarie e gratuite;
  • stranieri richiedenti asilo in possesso del relativo permesso di soggiorno;

mentre il D.Lgs. n. 150/2015 ha previsto l’assicurazione per gli allievi iscritti ai corsi ordinamentali di istruzione e formazione professionale curati dalle istituzioni formative e dagli istituti scolastici paritari, accreditati dalle Regioni per l'erogazione dei percorsi di istruzione e formazione professionale.

Stante quanto sopra, l’INAIL, con comunicato del 31 agosto 2017, ha reso noto che è disponibile una nuova versione del servizio online che consente di inserire nella denuncia/comunicazione di infortunio anche:

  • il detenuto/internato o straniero richiedente asilo ex lege n. 208/2015;
  • l’allievo iscritto ai corsi ordinamentali di Istruzione e FP ex art. 32, comma 8, D.Lgs. n. 150/2015.
Allegati Anche in
  • eDotto.com – Edicola dell’11 ottobre 2016 – Infortunio Denuncia on line – Schiavone