Manovra. Baretta: possibile detassazione aiuti delle Casse

Pubblicato il


Manovra. Baretta: possibile detassazione aiuti delle Casse

In arrivo un emendamento alla legge di Bilancio sulla detassazione degli aiuti erogati dalle Casse di previdenza ai loro iscritti e sull’abbassamento della pressione fiscale sui rendimenti.

È il sottosegretario al ministero dell’Economia, Pier Paolo Baretta, ad annunciarlo nel corso della presentazione del V Rapporto sugli Investimenti degli enti di previdenza privati, organizzato dal Centro studi dell’Adepp.

Anche la sottosegretaria del ministero del Lavoro, Francesca Puglisi, è favorevole all’abbassamento della tassazione dei rendimenti delle Casse dal 26% al 20%.

Mario Padula, presidente Covip (Commissione di vigilanza sui fondi pensione), organismo che controlla anche gli investimenti e il patrimonio delle Casse di previdenza, ha rivelato il nuovo meccanismo a cui sta lavorando: “un percorso di segnalazione evolutiva sui dati finanziari”.

Sul punto, la sottosegretaria al Lavoro rimarca la necessità di evitare ulteriori adempimenti visto il già complesso meccanismo in vigore, che presenta 12 soggetti controllori sulle Casse di previdenza.

Allegati