Sisma centro Italia: notifica delle cartelle sospesa fino al 31 maggio 2018

Pubblicato il



Sisma centro Italia: notifica delle cartelle sospesa fino al 31 maggio 2018

L’INPS, con messaggio n. 5196 del 29 dicembre 2017 ha integrato le indicazioni fornite - con il messaggio n. 4080 del 19 ottobre 2017 - sulla proroga della ripresa degli adempimenti e dei contributi previdenziali e assistenziali e dei premi per l’assicurazione obbligatoria, con riferimento agli eventi sismici verificatisi nei territori delle regioni Lazio, Marche, Umbria e Abruzzo, in data 24 agosto 2016, 26 e 30 ottobre 2016 e 18 gennaio 2017.

Chiarisce il messaggio che a seguito dell’art. 2- bis, comma 26, della Legge n.172/2017, è stato riformulato l’art. 11, comma 2, del D.L. n. 8 del 9 febbraio 2017, per cui i termini per la notifica delle cartelle di pagamento e per la riscossione delle somme risultanti dagli atti di cui agli articoli 29 e 30 del D.L. n. 78 del 31 maggio 2010, nonché le attività esecutive da parte degli agenti della riscossione ed i termini di prescrizione e decadenza relativi all’attività degli enti creditori, ivi compresi quelli degli enti locali, sono sospesi dal 1° gennaio 2017 fino al 31 maggio 2018.

Allegati Anche in
  • eDotto.com – Edicola del 20 dicembre 2017 – Sisma, il versamento dei premi sospesi deve essere effettuato entro il 16 maggio 2018 – Schiavone