Bonus quarto figlio

Pubblicato il


Bonus quarto figlio

L’INPS, con messaggio n. 3324 dell’8 agosto 2016, ha fornito precisazioni in merito all'accertamento del requisito della composizione familiare con riferimento al bonus quarto figlio.

Infatti, il pagamento del primo importo del bonus quarto figlio minore è stato ultimato nel mese di luglio 2016 e, a seguito della richiesta di chiarimenti da parte delle sedi periferiche, l’Istituto ha precisato che il bonus viene riconosciuto mediante verifica della presenza nel Sistema informativo ISEE di una DSU da cui risulti:

  • un valore ISEE inferiore a 8.500 euro;
  • un nucleo familiare con almeno quattro componenti di età inferiore a 18 anni.

Per il soddisfacimento del requisito sulla composizione del nucleo familiare rileva pertanto la presenza, a prescindere dal rapporto di parentela, di almeno quattro minorenni all’interno del nucleo risultante dalla tabella del Quadro A della DSU, ovvero dalla tabella dell’attestazione ISEE denominata "prestazioni agevolate rivolte a minorenni o a famiglie con minorenni".

Anche in
  • eDotto.com – Edicola del 2 maggio 2016 - Bonus quarto figlio – Schiavone