Catasto congelato nei piccoli Comuni

Pubblicato il



Gli immobili ubicati in piccoli centri rimarranno esclusi da variazioni di classamento, nonostante il valore di mercato possa risultare, in alcuni casi, sensibilmente più elevato di quello catastale (si pensi, ad esempio, ai centri turistici di Cortina d'Ampezzo o delle Cinque Terre). Ciò è quanto previsto dalla Finanziaria 2005, quando si legge che la procedura di revisione del classamento catastale delle unità immobiliari, che verrà avviata con l'approvazione del provvedimento del direttore dell'Agenzia del Territorio, potrà interessare unicamente gli immobili localizzati in Comuni il cui territorio può essere ripartito in almeno tre microzone.

Allegati