Esonero Canone Tv 2019. Dichiarazione sostitutiva

Esonero Canone Tv 2019. Dichiarazione sostitutiva

I cittadini che non possiedono apparecchi Tv, per essere esonerati dal pagamento del canone nella bolletta elettrica, sono chiamati ad inviare all’agenzia delle Entrate il modello di dichiarazione sostitutiva, entro il 31 gennaio 2019.

Attraverso la detta dichiarazione, pertanto, si attesta, sotto la propria responsabilità, che nel nucleo familiare anagrafico non sono posseduti apparecchi in grado di ricevere, decodificare e visualizzare il segnale digitale terrestre o satellitare, direttamente o tramite decoder o sintonizzatore esterno.

Non sono apparecchi tv computer, smartphone, tablet

L’AE precisa che non sono considerati apparecchi televisivi computer, smartphone, tablet e ogni altro dispositivo privo del sintonizzatore per il segnale digitale terrestre.

Per reperire il modello da inviare e relative istruzioni, occorre accedere al sito dell’agenzia delle Entrate, sezione “Modelli” per i “Cittadini”, “Agevolazioni”, “Canone TV”.

Per essere esonerati dal pagamento del canone in parola per tutto il 2019, la dichiarazione sostitutiva va presentata entro il 31 gennaio tramite;

  • applicativo web, disponibile sul sito dell’agenzia delle Entrate, utilizzando le credenziali di accesso telematiche o dell’Agenzia o dello SPID;
  • sportelli postali, attraverso raccomandata A/R, senza busta, all’indirizzo “Agenzia delle Entrate Ufficio di Torino 1, S.A.T.-Sportello abbonamenti tv-Casella Postale 22-10121 Torino”.

L’invio effettuato dopo il 31 gennaio ed entro il 30 giugno ha effetto per l’abbonamento relativo al secondo semestre (luglio-dicembre).

Anche in

  • eDotto.com – Edicola del 6 agosto 2018 - Sisma Centro Italia. Istruzioni per il rimborso del canone Tv versato – Pichirallo
FiscoDichiarazioni