Il decreto del fare visto dalla Fondazione studi

Pubblicato il



La Fondazione studi dei consulenti del lavoro passa al setaccio il decreto del Fare - Dl 69/2013, convertito dalla legge 98/2013. Lo fa con la circolare 11 del 10 settembre 2013.

Tra le disposizioni sul Durc, quella che riguarda i consulenti del lavoro e gli altri professionisti indicati all’art 1 della L. 12/79, che supportano l’impresa interessata.

Gli enti preposti al rilascio del Documento unico dovranno avvisare, tramite Pec, tali professionisti prima dell’emissione di un Durc irregolare o dell’annullamento del documento già rilasciato. Nell’avviso saranno indicate “analiticamente” le cause della irregolarità, in modo che i consulenti/professionisti possano individuare chiaramente le problematiche ed assistere l’impresa nell’eventuale regolarizzazione, che dovrà avvenire entro un termine non superiore a quindici giorni.
Allegati