Imprese: coefficienti per l’Imu dei fabbricati non ancora accatastati

Pubblicato il



È stato pubblicato, sulla “Gazzetta Ufficiale” n. 85 dell’11 aprile 2012, il decreto 5 aprile 2012 del Mef.

Reca l’aggiornamento dei coefficienti per la determinazione del valore dei fabbricati di cui all'articolo 5, comma 3, del Dlgs 504/1992, ai fini dell’Imu dovuta per l'anno 2012.

Si tratta dei coefficienti da applicare riguardo ai fabbricati che rientrano nel gruppo catastale D, non iscritti in Catasto, interamente posseduti da imprese e distintamente contabilizzabili in attesa dell’iscrizione al Catasto con attribuzione di una rendita. La tabella in formato grafico è fornita con il decreto.
Allegati