Lavoratori disoccupati Bando Regione Calabria

Lavoratori disoccupati Bando Regione Calabria

La Regione Calabria ha pubblicato un bando per la concessione di incentivi alle imprese e/o datori di lavoro privati a sostegno dell’occupazione per lavoratori disoccupati percettori di ammortizzatori sociali in deroga e lavoratori disoccupati.

Il bando ha l’obiettivo di contrastare la crisi occupazionale e la dotazione finanziaria complessiva è di 1,5 milioni di euro.

Beneficiari

Possono presentare richiesta di incentivo le imprese e /o i datori di lavoro privati che:

  • hanno la sede legale, o unità operative destinatarie delle assunzioni ai fini dell’incentivo, localizzate nel territorio della Regione Calabria;
  • sono in regola con la normativa sugli aiuti di Stato in regime “de minimis”;
  • sono in regola con l’applicazione del CCNL;
  • non si trovano in stato di fallimento, liquidazione coatta, liquidazione volontaria, concordato preventivo né hanno in corso un procedimento per la dichiarazione di una di tali situazioni nei propri confronti;
  • sono in regola con gli adempimenti contributivi INPS e INAIL e con le contribuzioni agli Enti Paritetici ove espressamente previsto dai Contratti Collettivi Nazionali Interconfederali o di Categoria;
  • sono in regola con la normativa in materia di sicurezza del lavoro;
  • sono in regola con le assunzioni previste dalla Legge 68/99 sul collocamento mirato ai disabili;
  • non hanno avuto procedure di licenziamento collettivo nei dodici mesi precedenti la data dell'assunzione ai fini dell’incentivo;

Destinatari

L’avviso mette a disposizione contributi alle imprese e/o ai datori di lavoro che assumono lavoratori disoccupati percettori in deroga che hanno acquisito lo status entro il 31 dicembre 2014 con decreto regionale o altro provvedimento equipollente e lavoratori disoccupati.

I disoccupati percettori o disoccupati, inoltre, devono essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • essere residenti in Calabria;
  • essere disoccupati ai sensi del D.Lgs. n. 150/2015;
  • aver firmato il Patto di servizio con il Centro per l’Impiego competente.

L’incentivo è riconosciuto per le assunzioni effettuate dal primo maggio 2016 e fino a concorrenza delle risorse disponibili.

Misura degli incentivi

Sono previste le seguenti misure di incentivi all’assunzione:

  • € 10.000 per ogni assunzione con contratto di lavoro a tempo indeterminato full-time;
  • € 5.000 per ogni assunzione con contratto di lavoro a tempo indeterminato part–time, non inferiore al 50% dell’orario mensile previsto dai C.C.N.L. in vigore presso l’azienda assuntrice;
  • € 4.000 per ogni assunzione con contratto di lavoro subordinato a termine full-time della durata minima di 6 mesi;
  • € 2.000 per ogni assunzione con contratto di lavoro subordinato a termine part-time della durata minima di 6 mesi, non inferiore al 50% dell’orario mensile previsto dai contratti collettivi.

Come si evince dal bando, le domande vanno presentate a partire dal 13 settembre 2016.

Allegati

Lavoro