Cndcec. Iscrizione Albo unico consulenti finanziari con esonero dalla prova valutativa

Cndcec. Iscrizione Albo unico consulenti finanziari con esonero dalla prova valutativa

Con informativa n. 74/2018 del 1° ottobre, il Consiglio nazionale dei dottori commercialisti informa che, dallo scorso mese di luglio, i consulenti finanziari autonomi e le società di consulenza finanziaria possono entrare a far parte del nuovo Albo dei consulenti finanziari senza sostenere la prova valutativa prevista ex lege.

Il Cndcec ricorda, ai presidenti degli Ordini territoriali, che l’OCF (Organismo di vigilanza e tenuta dell’Albo unico dei consulenti finanziari) ha stabilito:

  • l’attivazione del nuovo Albo a far data dal 2 luglio 2018;
  • che l’esonero dalla prova valutativa è previsto per coloro che svolgevano già questa attività di consulenza alla data del 31 ottobre 2007, e che risultano in possesso, per le persone fisiche, dei requisiti previsti dall’articolo 7 del DM n. 206/2008.

A tal fine, si forniscono le indicazioni per poter entrare a far parte del nuovo Albo, senza sostenere la prova valutativa prevista dalla normativa.

Il Cndcec invita tutti i dottori commercialisti e gli esperti contabili che ne hanno diritto a presentare tempestivamente le domande di iscrizione, ai fini dell’ammissione alla nuova sezione dei Consulenti finanziari autonomi dell’Albo Unico dei Consulenti Finanziari.

Le domande di iscrizione verranno istruite nei termini procedimentali di 180 giorni.

Ricorda ancora il Consiglio nazionale che l’OFC ha precisato che, dalla data di avvio dell’operatività dell’Albo Unico, prevista al più tardi per il 1° dicembre 2018, potranno operare solo i soggetti iscritti nelle relative sezioni.

Allegati

Commercialisti ed esperti contabiliProfessionisti
festival del lavoro