redattore profile

6.447
Articoli pubblicati

Roberta Moscioni

Biografia

Roberta Moscioni, giornalista pubblicista iscritta all’Albo dell’Ordine dei Giornalisti del Lazio, si è laureata in Economia e Commercio presso l’Università “La Sapienza” di Roma. Già analista finanziario dal 1997, ha oggi oltre dieci anni di esperienza in redazioni giornalistiche di carta stampata e telematica. E’ redattore della Testata giornalistica eDotto, dove svolge temi fiscali, del lavoro, del diritto rivolti alla categoria dei liberi Professionisti e delle Aziende.

Nella Redazione eDotto, elabora quotidianamente articoli specialistici. Redige circolari di studio nelle materie citate. Cura la sezione dei Contratti collettivi nazionali del lavoro (Ccnl), provvedendo all’inserimento degli ultimi accordi stipulati ed integrandoli con la versione originale per la predisposizione dei testi vigenti. 

Tutta la Redazione eDotto vanta una specializzazione comprovata nell'ambito dell’informazione tecnico-normativa per Professionisti, Associazioni ed Aziende. Informa, ogni giorno, gli oltre 53000 utenti attraverso le 20 linee editoriali con aggiornamento quotidiano, settimanale, quindicinale e mensile. Pubblica - sul portale www.edotto.com - articoli, approfondimenti e prontuari.



Assonime su trasmissione telematica corrispettivi. Obbligati anche i contribuenti non residenti

Assonime ha fornito alcuni chiarimenti sulla disciplina dell'obbligo di memorizzazione elettronica e trasmissione telematica dei dati dei corrispettivi giornalieri da parte dei commercianti al minuto e soggetti assimilati, tenendo conto di alcune precisazioni rese dall'Agenzia delle Entrate.


Compliance, avvisi di anomalia per omessa presentazione Dichiarazione Iva

L’Agenzia delle Entrate sta per inviare lettere di compliance ai contribuenti, che, pur in presenza di fatture emesse, risultano non aver presentato la dichiarazione IVA per il periodo d’imposta 2018 o aver presentato la stessa incompleta.


V Direttiva Antiriciclaggio, pronto lo schema del decreto legislativo di recepimento

Potrebbe essere presentato già domani, in Consiglio dei ministri, lo schema di decreto legislativo con le modifiche alla disciplina antiriciclaggio.


Regime forfetario anche al medico con incarico di consigliere di amministrazione

I redditi percepiti dal contribuente che svolge l’attività professionale di medico chirurgo e di consigliere di amministrazione presso una clinica privata devono qualificarsi come redditi di lavoro autonomo. Lo chiarisce l’Amministrazione finanziaria nella sua risposta ad interpello n. 202/2019.


Dl crescita. Via libera alla Camera, conversione in legge entro il 29 giugno

Il testo del Ddl di conversione del decreto crescita ha ottenuto, venerdì 21 giugno, il primo via libera dalla Camera. Ora, il provvedimento passa al Senato per essere convertito in legge entro il 29 giugno.