redattore profile

6.271
Articoli pubblicati

Roberta Moscioni

Biografia

Roberta Moscioni, giornalista pubblicista iscritta all’Albo dell’Ordine dei Giornalisti del Lazio, si è laureata in Economia e Commercio presso l’Università “La Sapienza” di Roma. Già analista finanziario dal 1997, ha oggi oltre dieci anni di esperienza in redazioni giornalistiche di carta stampata e telematica. E’ redattore della Testata giornalistica eDotto, dove svolge temi fiscali, del lavoro, del diritto rivolti alla categoria dei liberi Professionisti e delle Aziende.

Nella Redazione eDotto, elabora quotidianamente articoli specialistici. Redige circolari di studio nelle materie citate. Cura la sezione dei Contratti collettivi nazionali del lavoro (Ccnl), provvedendo all’inserimento degli ultimi accordi stipulati ed integrandoli con la versione originale per la predisposizione dei testi vigenti. 

Tutta la Redazione eDotto vanta una specializzazione comprovata nell'ambito dell’informazione tecnico-normativa per Professionisti, Associazioni ed Aziende. Informa, ogni giorno, gli oltre 53000 utenti attraverso le 20 linee editoriali con aggiornamento quotidiano, settimanale, quindicinale e mensile. Pubblica - sul portale www.edotto.com - articoli, approfondimenti e prontuari.



Cndcec: prorogabile il termine per l’approvazione dei bilanci

Le recenti novità in materia di sovvenzioni Pa e di rivalutazione dei beni di impresa possono essere una causa per il rinvio dell’approvazione del bilancio da parte dell’assemblea dei soci, qualora lo statuto sociale preveda tale facoltà.


Cndcec-FNC, chiarimenti sul regime forfetario

E’ del 21 febbraio 2019 il Documento di ricerca di Cndcec e FNC dal titolo “Le novità e gli ultimi chiarimenti sul regime forfetario”. Vengono esaminate le modifiche subite dal regime forfetario, a partire dal 2019, alla luce dei chiarimenti ufficiali disponibili.


Utili distribuiti alla controllante svizzera esenti in Italia

I dividendi ceduti da una società italiana alla sua controllante svizzera possono beneficiare dell'esenzione garantita dall'Accordo Ce-Svizzera del 26 ottobre 2004, e, quindi, essere esenti da ritenuta nel nostro Paese.


Casse previdenziali, riconoscimento autonomia dall’Agenzia delle Entrate

Le Casse di previdenza dei professionisti stanno ricevendo in questi giorni una lettera da parte dell’Agenzia delle Entrate-riscossione con la quale la stessa si impegna a comunicare i nominativi di chi ha fatto richiesta di “saldo e stralcio”.


Sisma bonus: per la detrazione vale la data di inizio del procedimento di autorizzazione

L’Agenzia delle Entrate approfondisce la disciplina del cosiddetto “sisma bonus”, che consente ai contribuenti di ottenere una detrazione fiscale Irpef di una percentuale delle spese sostenute per lavori edilizi antisismici su abitazioni ed immobili per attività produttive.