Manovra. Flat tax partite Iva, Spa, Snc e Srl. Pace fiscale

Manovra. Flat tax partite Iva, Spa, Snc e Srl. Pace fiscale

Dopo l'incontro tra i sottosegretari Massimo Bitonci, Massimo Garavaglia (Mef) e Armando Siri (Ministero delle Infrastrutture e trasporti) la manovra di Bilancio prende forma.

Ipotesi di intervento:

  • detassazione Ires dal 24 al 15% per le imprese che reinvestono gli utili in beni, macchinari, capannoni e anche assunzioni;
  • primo taglio dell’Irpef persone fisiche di un punto percentuale, dal 23 al 22%, della prima aliquota fino a 15mila euro;
  • tassa piatta per le partite Iva, differenziata a seconda delle soglie di ricavi e dell’avvio di un’attività produttiva o di uno studio professionale;
  • pace fiscale attraverso vari strumenti fino alla terza versione della voluntary disclosure su contante e cassette di sicurezza.

Flat tax partite Iva

Nel merito della flat tax per le partite Iva si prospetta:

  • un’aliquota del 15% per imprese e professionisti che hanno ricavi fino a 65mila euro; un’aliquota del 20% sulla parte incrementale del fatturato fino a 100mila euro (per questa fascia restano il pagamento dell'Iva e l’obbligo di contabilità semplificata);
  • un'aliquota del 5% per le nuove attività.

Flat tax Imprese

Le nuove aliquote varranno anche per Sas, Snc e Srl che aderiscono alla tassazione per trasparenza.

Pace fiscale e accertamento al restyling

Si prevede un istituto dell'accertamento con adesione allargato ed una maggiore possibilità per i funzionari degli uffici di chiudere in sede preventiva il contenzioso.

Anche in

  • eDotto.com - Edicola del 18 luglio 2018 - Tria: modifiche all’Irap e task force per la flat tax - Moscioni
Fisco
festival del lavoro