Precompilate Dati sanitari e veterinari

Pubblicato il


Precompilate Dati sanitari e veterinari

Aumentano i soggetti che devono comunicare al fisco i dati sulle spese mediche utili alle dichiarazioni precompilate dei redditi, 730 e Unico Pf.

Relativamente alle spese sanitarie o veterinarie sostenute dal 1° gennaio 2016, si aggiungono: gli esercizi commerciali che svolgono l’attività di distribuzione al pubblico di farmaci (parafarmacie), gli iscritti agli albi professionali degli psicologi, gli iscritti agli albi professionali degli infermieri, gli iscritti agli albi professionali delle ostetriche, gli iscritti agli albi professionali dei tecnici sanitari di radiologia medica, gli ottici e i veterinari.

Ad estendere l'obbligo il decreto del 1° settembre 2016 del ministero dell'Economia, pubblicato sulla “Gazzetta Ufficiale” n. 214 del 13 settembre 2016.

La dichiarazione precompilata non esonera il contribuente dall’obbligo di conservare lo scontrino parlante per cinque anni, ma per effetto del nuovo obbligo di comunicazione dei dati, viene previsto che i dati trasmessi al Sistema tessera sanitaria siano esclusi dallo spesometro (art. 21 del DL 78/2010).

Allegati Anche in
  • eDotto.com - Edicola del 15 agosto - Precompilata Trasmissione spese sanitarie - Pichirallo