Professioni su cinque livelli

Pubblicato il



Approvata dagli organi Ue la direttiva sul riconoscimento automatico delle qualifiche professionali in ambito comunitario, diviene ora definitivo che il riconoscimento potrà avvenire su cinque livelli, in relazione alla durata della formazione richiesta per l'accesso ed avverrà al grado equivalente nel Paese di stabilimento.

La direttiva prevede anche un "certificato europeo" in grado di permettere la riconoscibilità del professionista, garantendo i suoi clienti e facilitando la circolazione.

Allegati