Riforma, rilancio Antitrust

Pubblicato il



Il neopresidente dell'Autorità Antitrust, Antonio Catricalà, ha lanciato un messaggio chiaro in occasione della relazione annuale: i liberi professionisti italiani restano ai margini del confronto competitivo per un sistema di regolazione esageratamente invasivo. E' dunque indispensabile attuare una riforma organica del settore che sappia riconoscere la tutela degli interessi generali contro le restrizioni arbitrarie che limitano la concorrenza indebolendo queste categorie.

Allegati