Termine di sette giorni a prescindere dalla recezione nei licenziamenti per gmo

Pubblicato il

Nell'ambito dei licenziamenti per giustificato motivo oggettivo, per i datori di lavoro con i requisiti dimensionali dello Statuto dei Lavoratori, il termine di 7 giorni decorre dalla data di invio della convocazione e non dalla sua ricezione.

Se sei già abbonato o hai acquistato l'articolo effettua il login.

Il singolo articolo ha un costo di € 0,25