Al più presto il ricalcolo NASpI per gli stagionali del turismo

Al più presto il ricalcolo NASpI per gli stagionali del turismo

L’INPS, con messaggio n. 1647 del 14 aprile 2017, ha fatto presente che, per molte posizioni relative a percettori della NASpI rientranti nell’ambito della categoria dei lavoratori stagionali dei settori del turismo e degli stabilimenti termali, non è stato ancora effettuato il ricalcolo della prestazione applicando il correttivo di cui all’art. 43, comma 4bis del D.Lgs. n. 148/2015, come integrato dal D.Lgs. n. 185/2016 (c.d. correttivo al Jobs Act).

Per poter procedere in tal senso è, però, preliminarmente necessario completare i pagamenti della domanda di prestazione NASpI interessata e successivamente attivare il servizio di ricalcolo.

Per quanto sopra l’Istituto, a seguito delle segnalazioni ricevute, ha invitato le proprie sedi a definire con urgenza le domande di NASpI dei lavoratori interessati completando i relativi pagamenti così da poter effettuare immediatamente, se sussistono i presupposti, il ricalcolo della indennità.

Allegati

Anche in

  • eDotto.com – Edicola del 10 ottobre 2016 – Jobs Act In vigore il correttivo – Schiavone
LavoroPrevidenza