Amministrazione giudiziaria: reclutamento di assistenti e funzionari giudiziari

Amministrazione giudiziaria: reclutamento di assistenti e funzionari giudiziari

E’ approdato in Gazzetta Ufficiale il Decreto del 18 aprile 2019, con cui il ministero della Giustizia disciplina le modalità per la nuova assunzione di personale amministrativo non dirigenziale da inquadrare nei ruoli dell'Amministrazione giudiziaria, ai sensi dell'articolo 1, comma 307, lettera a), della Legge n. 145/2018.

Il provvedimento era stato già annunciato in una nota pubblicata sul portale istituzionale del dicastero Giustizia, lo scorso 30 aprile.

Assistenti giudiziari con graduatoria, funzionari con nuovo concorso

Come era stato anticipato, la ripartizione del contingente da reclutare è stata così individuata:

  • 903 posti per Assistente giudiziario, area funzionale seconda, fascia retributiva F2, mediante scorrimento dalla graduatoria  del concorso pubblico per 800 posti di Assistente giudiziario, nei limiti dei candidati che risultano dichiarati idonei dalla predetta graduatoria;
  • 1850 posti per Funzionario giudiziario, area funzionale terza, fascia retributiva  F1 mediante  nuova procedura concorsuale.

In merito a quest’ultima procedure, il decreto del min Giustizia precisa che si potranno anche espletare nelle forme del concorso unico organizzato dal Dipartimento della funzione pubblica della Presidenza del Consiglio dei ministri, anche mediante le modalità semplificate di cui all'art. 14, comma 10-bis, del convertito Decreto-legge n. 4/2019 (Disposizioni urgenti in materia di reddito di cittadinanza e di pensioni).

Allegati

Anche in

  • eDotto.com – Punto & Lex 2 maggio 2019 - Assistenti giudiziari, 903 nuove assunzioni. Concorso per funzionari – Pergolari
DirittoFunzioni giudiziarie