Approvata definitivamente la norma sul lavoro occasionale

Approvata definitivamente la norma sul lavoro occasionale

Nella seduta di giovedì 15 giugno 2017, con 144 voti favorevoli, 104 contrari e un astenuto, il Senato ha rinnovato la fiducia al Governo, approvando definitivamente il DDL n. 2853 di conversione in legge del D.L. n. 50/2017, recante disposizioni urgenti in materia finanziaria, iniziative a favore degli enti territoriali, ulteriori interventi per le zone colpite da eventi sismici e misure per lo sviluppo, nel testo identico a quello approvato dalla Camera.

Si rammenta che la Legge in questione, che adesso dovrà essere pubblicata in Gazzetta Ufficiale, reintroduce il lavoro occasionale il quale ha un tetto pari a:

  • 5.000 euro per ciascun prestatore, con riferimento alla totalità degli utilizzatori;

  • 5.000 euro per ciascun utilizzatore, con riferimento alla totalità dei prestatori;

  • 2.500 euro per le prestazioni complessivamente rese da ogni prestatore in favore del medesimo utilizzatore.

Alle prestazioni occasionali vi potranno fare ricorso:

  • le persone fisiche, non nell'esercizio dell'attività professionale o d'impresa, mediante il Libretto Famiglia;

  • gli altri utilizzatori, mediante “Contratto di prestazione occasionale”, purché non abbiano alle proprie dipendenze più di cinque lavoratori subordinati a tempo indeterminato.

La legge entrerà in vigore il giorno successivo a quello della sua pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale.

Allegati

Lavoro