Assonime Super ammortamento per locazione operativa e noleggio

Pubblicato il


Assonime Super ammortamento per locazione operativa e noleggio

Con la Circolare n. 12 del 26 maggio 2017, Assonime fa il punto sulle più rilevanti agevolazioni introdotte per gli investimenti produttivi, come per esempio, il super e l'iperammortamento, traendo spunto anche da quanto già trattato dall'Agenzia delle Entrate nella circolare n. 4/2017.

Locazione operativa e noleggio: sì al super ammortamento se è attività principale

Riguardo alla locazione operativa e al noleggio, la circolare agenziale aveva precisato che ai locatori operativi e ai noleggianti il super ammortamento spetta solo se la locazione e il noleggio rappresentano l’oggetto principale della loro attività imprenditoriale.

Inoltre, se tali operazioni sono effettuate in maniera occasionale e non abituale con società estere del gruppo, la maggiorazione non spetta in quanto l’investimento sarebbe effettuato solo strumentalmente in Italia, mentre nella sostanza andrebbe a rafforzare una struttura operativa estera.

Specifica al riguardo la circolare di Assonime, che il motivo è quello di evitare che possano fruire dell'agevolazione soggetti residenti che effettuano investimenti in beni non strumentali per la propria attività caratteristica e destinati a strutture operative di soggetti esteri facenti parte del medesimo gruppo. In altri termini, si vuole evitare che le società residenti si sostituiscano alle società estere non residenti dello stesso gruppo, nell’acquisizione di beni ricompresi fra quelli potenzialmente agevolabili al solo fine, per l’appunto, di fruire dell’agevolazione.

Per beneficiare del super ammortamento, secondo Assonime, la locazione o il noleggio devono rappresentare l’attività caratteristica e non occasionale del soggetto residente e l’utilizzatore deve essere un soggetto residente terzo rispetto al locatore/noleggiante. In tal caso, si tratterebbe di un bene strumentale per il locatore/noleggiatore per la sua attività tipica, oggetto dell’impresa, e verrebbe meno il primo requisito dell’ipotesi di esclusione prevista dall’Agenzia, che è appunto l’assenza di strumentalità del bene.

Ancora specifica la circolare 12/2017 non emergono cointeressenze di gruppo tali da far escludere l'agevolazione nel caso in cui: la locazione o il noleggio rappresentino l’attività caratteristica e, quindi, non occasionale del soggetto residente e la locazione o il noleggio venga realizzata dall’impresa residente in favore di soggetti esteri non facenti parte del medesimo gruppo del locatore/noleggiatore.

Allegati Anche in
  • eDotto.com – Edicola 22 maggio 2017 - Iper e Super ammortamento FAQ del MiSE – Moscioni