Autoliquidazione 2015/2016. Comunicazione basi di calcolo

Pubblicato il


Autoliquidazione 2015/2016. Comunicazione basi di calcolo

L’INAIL, con nota prot. n. 9038 del 21 dicembre 2015 ha fornito le istruzioni relative all’autoliquidazione 2015/2016, con particolare riferimento alle riduzioni contributive e all’addizionale per il Fondo amianto.

Per quanto riguarda il pagamento in quattro rate del premio di autoliquidazione, l’Istituto si è riservato di comunicare il tasso di interesse da applicare alla seconda, terza e quarta rata, non appena sarà reso noto il tasso medio di interesse dei titoli di Stato per l’anno 2015.

Comunicazione Basi di calcolo

Con la nota n. 9038/15 l’INAIL ha ricordato che a decorrere dall’autoliquidazione 2015/2016, la comunicazione delle basi di calcolo del premio di autoliquidazione avverrà tramite pubblicazione nella sezione “Fascicolo aziende” in www.inail.it – servizi online, che permette di visualizzare ed acquisire la comunicazione in formato pdf delle basi di calcolo.

Termine

Sottolinea, inoltre, l’Istituto che il termine per la presentazione delle dichiarazioni delle retribuzioni effettivamente corrisposte nell’anno 2015 è il 29 febbraio 2016.

In caso di cessazione dell’attività in corso d’anno la dichiarazione delle retribuzioni deve, invece, essere effettuata utilizzando il modello pubblicato in www.inail.it da inviare tramite PEC alla Sede competente entro il giorno 16 del secondo mese successivo alla cessazione stessa, contestualmente all'autoliquidazione del premio.

Anche in
  • eDotto.com – Edicola del 21 dicembre 2015 - Autoliquidazione INAIL 2015/2016. On line il servizio di calcolo – Redazione eDotto