Bonus imprese turistiche. Date di apertura delle piattaforme e modulistica

Pubblicato il



Bonus imprese turistiche. Date di apertura delle piattaforme e modulistica

Con due news aventi data 16 febbraio 2022 il Ministero del Turismo ha reso note le tempistiche per i contributi al settore del turismo previsti dagli articoli 1 e 4 del Dl n. 152/2021 relativo a “Disposizioni urgenti per l'attuazione del Piano nazionale di ripresa e resilienza (PNRR)”.

Per quanto riguarda il bonus dell’art. 1 del decreto in parola, si segnala, inoltre, la pubblicazione di Faq in data 17 febbraio.

Cfp e credito d’imposta per alberghi e strutture ricettive: domande dal 28 febbraio

Nello specifico, con l’articolo 1 del detto decreto è stata prevista l’erogazione:

- di un credito di imposta fino all’80 per cento delle spese ammissibili per gli interventi realizzati dal 7 novembre 2021 al 31 dicembre 2024, e per quelli iniziati dopo il 1° febbraio 2020 e non ancora conclusi, a condizione che i relativi costi siano stati sostenuti dal 7 novembre 2021;

- di un contributo a fondo perduto non superiore al 50% delle spese sostenute per gli interventi realizzati a decorrere dal 7 novembre 2021 al 31 dicembre 2024 per un importo massimo pari a 40.000 euro.

Ora, sono state comunicate le date per l’avvio dell’operatività ed accessibilità della piattaforma informatica:

  • dal giorno 21 febbraio 2022 sul sito di Invitalia è possibile accedere alla sezione informativa dell’incentivo e scaricare il facsimile della domanda (da non utilizzare per l'invio), la guida alla sua compilazione e la modulistica degli allegati;
  • dalle ore 12:00 del 28 febbraio 2022 sul sito di Invitalia sarà possibile accedere alla piattaforma per compilare il format online, caricare gli allegati ed effettuare l’invio della domanda.

Nella giornata del 17 febbraio, altresì, il MiT ha pubblicato una serie di risposte a domande frequenti – Faq – in cui si precisa, tra l’altro che:

  • se il contratto di locazione o di affitto ha durata inferiore ai cinque anni, ovvero la durata residua è inferiore a cinque anni, al locatario non è ammesso a partecipare alla procedura;
  • è richiesta l’iscrizione nel registro delle imprese commerciali come operatore turistico;
  • sono ammissibili a finanziamento anche interventi concernenti solo una parte della struttura o degli impianti a patto che sia certificato l’incremento della efficienza energetica.

Digitalizzazione alberghi: al via le domande

Con l’articolo 4 del Dl n. 152/2021, invece, si riconosce un credito d’imposta fino al 50% delle spese sostenute dal 7 novembre 2021 al 31 dicembre 2024 per investimenti e attività di sviluppo digitale in favore di agenzie di viaggi e ai tour operator con codice ATECO 79.1, 79.11, 79.12.

Per tale misura, le date di avvio delle procedure di operatività sono:

  • 28 febbraio 2022, giorno dal quale sul sito di Invitalia (al link che verrà comunicato in seguito) sarà possibile accedere alla sezione informativa dell’incentivo e scaricare il facsimile della domanda, la guida alla sua compilazione e la modulistica degli allegati;
  • 4 marzo 2022, ore 12:00, da cui sarà possibile – sul sito di Invitalia (al link che verrà comunicato in seguito) - accedere alla piattaforma per compilare il format online, caricare gli allegati ed effettuare l’invio della domanda.
Allegati