Cambio d'appalto, Fondazione Studi

Pubblicato il

In questo articolo:


Cambio d'appalto, Fondazione Studi

I rapporti di lavoro in caso di cambio di appalto, alla luce delle novità previste dalla legge n. 122 del 7 luglio 2016 (Legge europea), sono al centro dell'ultima circolare, la n. 11 del 2016, della Fondazione Studi dei Consulenti del Lavoro.

Le modifiche nascono dalla segnalazione da parte della Commissione dell’Unione Europea della non conformità delle precedenti norme con le Direttive comunitarie.

Il cambio appalto

Le nuove regole sono in vigore dal 23 luglio 2016 e ritoccano il c.d. “cambio appalto”: la successione di un imprenditore ad un altro nella gestione, con propria organizzazione, di uno specifico servizio in affidamento. In tal caso, se c’è continuità tra la struttura organizzativa e operativa di chi subentra e di chi lascia, la successione tra vecchio e nuovo appaltatore configura un trasferimento d’azienda.

Allegati Anche in
  • eDotto.com - Edicola del 20 luglio 2016 - Cambio appalto e trasferimento d’azienda - Redazione eDotto