CIGS per cessazione nel Decreto urgenze

CIGS per cessazione nel Decreto urgenze

Con comunicato del 17 settembre 2018, il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha dato notizia dell’approvazione in Consiglio dei Ministri del c.d. Decreto urgenze, che dovrebbe intervenire sulle questioni più urgenti del Paese, tra cui il ritorno della CIGS per cessazione.

I sussidi verranno erogati sulla base di accordi tra Ministero del Lavoro, MiSE e Regioni interessate; essi potranno essere sottoscritti a decorrere dall'entrata in vigore del decreto e per gli anni 2019 e 2020, attraverso misure per il trattamento straordinario e l'integrazione salariale per le imprese in crisi, qualora le stesse abbiano cessato o cessino l'attività e sussistano concrete possibilità di prossima cessione dell'azienda, o anche laddove sia possibile realizzare la reindustrializzazione del sito produttivo.

In alternativa a quanto sopra, la Regione interessata potrà attivare specifici percorsi di politica attiva.

Allegati

Anche in

  • eDotto.com – Edicola del 14 settembre 2018 – Cigs, torna (forse) la tutela dei lavoratori in uscita per cessazione attività d'impresa – A. Lupoi
LavoroPrevidenza