"Commercialista", un termine ancora riservato

Pubblicato il



Con la sentenza 3369, del 18 febbraio 2005, di Cassazione accogliendo il ricorso dell'Ordine dei Dottori Commercialisti di Verona contro quello dei Ragionieri, si è soffermata sull'utilizzo dell'aggettivo "commercialista" da parte di questi ultimi. I giudici spiegano che "l'aggettivo commercialista spetta esclusivamente ai dottori commercialisti in quanto costituisce parte integrante del titolo professionale, e pertanto i ragionieri non possono aggiungerlo al loro titolo professionale, in sostituzione di quello di periti commerciali, legalmente loro finora spettante". Con la citata sentenza, ha spiegato, inoltre, che "la diversificazione del titolo professionale in corrispondenza della competenza tecnica acquisita costituisce non solo attuazione dei principi costituzionali di ragionevolezza e di uguaglianza, ma anche dei principi comunitari di idoneità professionale".

Allegati