Distribuite le quote extraUE

Distribuite le quote extraUE

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali con circolare n. 11 del 22 febbraio 2016, facendo seguito alla circolare emessa congiuntamente con il Ministero dell'Interno in data 29 gennaio 2016, ha attribuito alle Direzioni Territoriali del Lavoro, Regioni e Province Autonome - sulla base delle istanze pervenute agli sportelli unici per l’immigrazione e tenuto conto dei pareri positivi rilasciati a valere sul precedente decreto flussi - n. 5.727 quote per lavoro subordinato e autonomo delle 14.250 previste dall'articolo 3 del D.P.C.M. del 14 dicembre 2015, destinate a conversioni in permessi di soggiorno per lavoro subordinato e autonomo da permessi di soggiorno per motivi di lavoro stagionale, studio/tirocinio/formazione e da permessi di soggiorno CE di lungo periodo rilasciati da altri Stati membri dell’Unione europea.

La circolare richiama, inoltre, l’attenzione delle DTL sulle verifiche necessarie ai fini:

  • della conversione in permesso di lavoro subordinato del permesso di soggiorno per lavoro stagionale;
  • della conversione in permesso di lavoro autonomo;

con riguardo alle modifiche apportate alla disciplina dei contratti di lavoro dal D.Lgs. n.81/2015, in particolare ai rapporti di collaborazione ed ai contratti a progetto.

Per la verifica delle quote distribuite alle singole Direzioni Territoriali del Lavoro, Regioni e Province Autonome, si rinvia agli allegati alla circolare ministeriale n. 11/2016.

Allegati

Anche in

  • eDotto.com – Edicola del 2 febbraio 2016 - Decreto flussi 2016 – Schiavone
Lavoro