Entrate: la distribuzione delle imposte relative al 2016 a portata di click

Entrate: la distribuzione delle imposte relative al 2016 a portata di click

“Migliorare il senso di partecipazione dei cittadini troppo spesso considerati soltanto contribuenti”: a questo punta l'Agenzia delle Entrate - si legge in un comunicato agenziale del 2 aprile 2018 - dando la possibilità ai cittadini che hanno presentato la dichiarazione dei redditi nel 2017 di conoscere come sono state distribuite le imposte relative al 2016.

Sul sito dell'Agenzia dalla seconda metà di aprile

Accedendo al cassetto fiscale o nella dichiarazione precompilata, il cittadino potrà conoscere come sono state distribuite le risorse fiscali in un quadro sintetico che contiene le principali voci di spesa.

Cassetto fiscale: i cittadini possono accedere al cassetto fiscale mediante nome utente, password e pin dei servizi online dell’Agenzia delle Entrate o con la Carta Nazionale dei Servizi.

Precompilata: è possibile accedere alla propria dichiarazione tramite Spid, il Sistema Pubblico di Identità Digitale, che consente di utilizzare le stesse credenziali per tutti i servizi online delle Pubbliche Amministrazioni e delle imprese aderenti.

In alternativa:

  • i cittadini possono utilizzare nome utente, password e pin dei servizi online dell’Agenzia delle Entrate, la Carta Nazionale dei Servizi, le credenziali rilasciate dall’Inps e quelle del portale NoiPa (per i dipendenti pubblici);
  • rivolgersi ad un Caf o delegare un professionista.

Allegati

Anche in

  • eDotto.com - Edicola del 28 febbraio 2018 - Precompilata 2018: proroga di 9 giorni per l’invio dei dati - Moscioni
FiscoIndici e dati fiscali